Crostata morbida con crema pasticcera al liquore di pistacchio e fragole


Era da tanto che volevo provare a fare questa benedetta crostata morbida! Sia essa dolce o salata, l'avete ormai fatta tutti! Mancavo solo io! E allora eccovela, con una farcitura golosa, "da grandi"! Ma scommetto piacerà anche ai bambini...

Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti per la base:

2 uova a temperatura ambiente
90 g di zucchero semolato
100 g di burro fuso a temperatura ambiente
1/2 bacca di vaniglia
200 g di farina 00
8 g di lievito in polvere per dolci

In una ciotola, con l'aiuto di fruste elettriche, montate le uova con lo zucchero. Quando avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso incorporate a filo il burro fuso, i semi di vaniglia e continuate a lavorare finché non saranno amalgamati per bene.
Aggiungete la farina e il lievito setacciati, continuando a montare a una velocità bassa. Quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo trasferitelo in uno stampo furbo antiaderente, da 28 cm di diametro, imburrato e infarinato (quello dotato di incavo sul fondo, per intenderci). Livellate bene con il dorso di un cucchiaio e cuocete in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti (fate sempre la prova stecchino al termine della cottura).

Rovesciate la base di pasta sul piatto da portata.

Ora dedichiamoci alla preparazione della crema pasticcera. Io da anni mi affido alla bontà della crema pasticcera alla panna di Paoletta Sersante. L'ho aromatizzata al Liquore di Pistacchio Sciara - La Terra del Pistacchio. Ecco come prepararla.

Ingredienti per la Crema Pasticcera al Liquore di Pistacchio:
 
400 ml di panna fresca
550 ml di latte fresco
1 baccello di vaniglia
4 uova intere
80 g di farina
300 g di zucchero
1 pizzico di sale

Mettete in un pentolino il latte, la panna, il liquore e il baccello di vaniglia aperto e portate quasi a bollore.
Intanto, in un altro pentolino, sbattete bene le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. Aggiungete la farina setacciata e mescolate ancora un po’, poi aggiungete il latte tutto in un colpo versandolo attraverso un colino a maglie fini.
Mettete di nuovo sul fuoco, a fiamma bassissima, mescolando sempre con una frusta a mano. Spegnete quando la crema si sarà addensata bene.
 
Per la decorazione:
4-5 fragole biologiche Bioexpress
100 g di marmellata di fragole
granella di cioccolato
cacao in polvere
tea matcha in polvere 

Quando sia la base che la crema, si saranno raffreddate, procede alla decorazione.
Spalmate l'incavo della torta con marmellata di fragole.
Mettete la crema pasticcera in una sac-a-poche e decorate l'interno con tanti ciuffi concentrici.
Mondate, lavate e tagliate le fragole a fettine e a cubetti e decorate come in foto o come vi suggerisce la fantasia.
Completate con una sploverata di cacao e di tea matcha e con granella di cioccolato.



Nessun commento

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli