Torta della passione alla melagrana


La melagrana è come la rosa: ai miei occhi rappresenta la passione. Con il suo intenso color cremisi e i suoi chicchi dolci e aspri, non può che far breccia in ogni cuor. Tutto questo amore, l'ho ritrovato anche in questo dolce palestinese. Una torta alle mandorle densa, umida, guarnita con mascarpone cremoso. Una delizia. 


Torta della passione alla melagrana


Ingredienti per una teglia a bordi alti di 20 cm:

PER LA TORTA


200 g di burro
170 g di zucchero
4 uova sbattute appena
1/4 di cucchiaino di sale
100 g di farina
1/2 cucchiaino di sale fino
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
270 g di farina di mandorle
la scorza di 1 limone non trattato grattugiata fine
3 cucchiai di succo di limone
2 cucchiai di miele
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Fiordifrutta al Melagrano Rigoni di Asiago qb

PER GUARNIRE


chicchi di melagrana Bioexpress
2 cucchiai di zucchero superfino
250 g di mascarpone
3 cucchiai di yogurt greco
1 cucchiaio di zucchero a velo

Scaldate il forno a 160°C (modalità ventilato)
Imburrate una teglia a bordi alti di 20 cm e rivestitela di carta forno. 

In una ciotola grande lavorate il burro e lo zucchero con le fruste elettriche. Quando il composto sarà omogeneo, unite le uova un po' per volta. Incorporate la farina, il sale, il lievito e le mandorle con un cucchiaio grande. Unite la scorza e il succo di limone, il miele e la vaniglia, poi versate nella teglia. Cuocete per 40-50 minuti finché uno stuzzicadenti inserito al centro non uscirà pulito. 

Quando sfornate la torta, ancora calda, fate dei fori con il manico di un cucchiaio di legno su tutta la superficie. Con l'aiuto di una sac-a-poche e l'utilizzo di un beccuccio fine, inserite in ogni buco la Fiordifrutta al Melograno.
Lasciate raffreddare nella teglia, poi tiratela fuori e disponetela su un piatto da portata.

Mettete i chicchi di melagrana con lo zucchero in una ciotola piccola per almeno 30 minuti. Mescolate il mascarpone e lo yogurt con lo zucchero a velo e stendetene uno strato spesso sulla torta. Terminate con i chicchi di melagrana e il loro succo.

Nessun commento

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli