martedì 16 maggio 2017

Mango Salsa Piccante, Nachos al forno e Grissini golosi

Tovaglietta, cucchiaino e tazze Green Gate
La salsa al mango piccante è stata una piacevole scoperta, accaduta per caso...mi sono cimentata nella preparazione delle nachos fai da te, ma il risultato non è stato quello sperato. Più che nachos mi sono uscite delle patatine di polenta (vedi foto), simili a quelle che compri nei sacchetti, comunque valide accompagnatrici di questa salsa squisita. La ricetta delle patatine ve la riporto qui di seguito:

Ingredienti per circa 45 nachos:
 
80 g di farina per polenta istantanea
40 g di maizena
120 ml di acqua calda (la quantità dipende anche dal tipo di farina)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di paprica piccante
pepe
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Procedimento:
Per preparare le nachos al forno, mescolate in una ciotola la farina con la maizena, la paprika, il sale e il pepe. Versatevi sopra a poco a poco l'acqua calda (non bollente) e mescolate.
Aggiungete acqua fino a ottenere un impasto compatto e lavorabile.
Impastate con le mani per qualche minuto, poi formate delle palline grosse come noci e ponetele tra due fogli di carta da forno.
Schiacciateli con il mattarello fino a formare una sfoglia rotonda sottile.
Da questa ricavate quattro triangolini, tagliandoli con un coltello. Procedete con queste operazioni fino all’esaurimento dell’impasto, sistemando man mano i nachos su una teglia coperta di carta da forno.
Spennellate le patatine con un po’ di olio e cuocetele in forno già caldo a 180° C (ventilato) per 7-8 minuti, finché non saranno dorate.


I colori e i sapori della salsa piccante si combinano in maniera armoniosa: il dolce del mango, il piccante del peperoncino (l'ideale sarebbe il jalapeño, ma il alternativa vanno benissimo i nostri peperoncini piccanti), l’aroma della cipolla, e il croccante del peperone. E' ottima per l’aperitivo, ma insieme al pesce grigliato diventa un contorno esotico sorprendente. E' di facile esecuzione e non manca mai di suscitare entusiasmo e curiosità stra gli ospiti.
Nelle foto vedrete, oltre alla salsa e alle simil-nachos, dei grissini di pasta sfoglia semplici, realizzati con un rotolo di pasta sfoglia rettangolare. L'ho piegato in due, pressato con il mattarello, spennellato con un uovo sbattuto e ricoperto con una spolverata di semi di papavero e di sesamo (per me sempre Melandri Gaudenzio), quindi tagliato in strisce larghe circa 1 cm e infornato a 180°C per 20' o fino a doratura.


Mango Salsa Piccante

1 peperone rosso tritato BioExpress
1/2 cipolla rossa tritata BioExpress
1 mango sbucciato e tagliato a cubetti BioExpress
1 peperoncino piccantissimo rosso e 1 piccante giallo tritati Citres (o, se li trovate, i famosi Jalapeño)
3 cucchiai di coriandolo fresco o prezzemolo in alternativa, tritati
3 cucchiai di succo di lime (o limone) BioExpress
sale e pepe a piacere

Unire tutti gli ingredienti in una ciotola. Salare e pepare a piacere, quindi mettere in frigorifero per 2 ore o una notte intera per amalgamare bene i sapori. Servire con patatine di mais (nachos), grissini di sfoglia o come contorno per il pesce grigliato.


1 commento:

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...