Millefoglie di zucchine gialle con mozzarella e prosciutto


Ho visto la foto di questa ricetta sul profilo di IG di Nonsolofood ed è stato subito amore. Una ricetta tanto semplice quanto buona e leggera. Qui trovate la sua originale. Io ho usato zucchine gialle biologiche e arricchito il panetto con foglie di basilico. Ho preparato anche una versione con l'aggiunta di pomodori cuor di bue, ma deve essere ottima anche con melanzane grigliate.
L'unico sbattimento che dovrete affrontare consiste nel grigliare le zucchine (cosa che potete fare anche con largo anticipo), il resto è un gioco da ragazzi!


Ingredienti per uno stampo da plumcake:

un panetto di mozzarella per pizza (il filoncino per intenderci)
4 zucchine gialle biologiche Bioexpress
un etto di prosciutto crudo dolce
2 pomodori cuore di bue
olio extra vergine di oliva
sale
qualche fogliolina di basilico

Pulite e affettate le zucchine, cercando di farle tutte dello stesso spessore, e cuocetele su di una piastra ben calda. Una volta cotte, mettetele da parte, salate e passate un filo d’olio.
Prendete il panetto di mozzarella e tagliatelo a fette sottili.
Prendete i pomodori e tagliateli a fette sottili.
Rivestite uno stampo da plumcake con della pellicola trasparente, facendo in modo che trasbordi abbondantemente, così non avrete problemi poi nello sformare il panetto.
Versate un filo d'olio, qualche fogliolina di basilico, quindi stendete uno strato di zucchine, dovranno essere in un unico strato, leggermente sovrapposte, perché non rimangano spazi aperti. Dovete considerare che quando capovolgerete lo stampo, il primo strato fatto sul fondo, sarà quello che si vedrà in cima e che presenterete, quindi mettete magari le zucchine venute meglio o state particolarmente attenti a come le disporrete.
Dopo le zucchine procedete con uno strato di prosciutto crudo, poi di pomodori con qualche foglia di basilico a piacere e, infine la mozzarella. Proseguite questa operazione fino a esaurimento ingredienti (o comunque fino a che riempirete tutto lo stampo).
A questo punto compattare il timballo, semplicemente premendo con le mani sulla superficie.
Io questo timballo lo preferisco freddo, quindi, una volta preparato, lo depomgo in frigorifero a rassodare per qualche ora quindi lo estraggo e lo servo tirandolo fuori circa mezz'ora prima.
Nonsolofood consiglia una passata in forno a 140° per 15 minuti. Se decidete di scaldarlo, ovviamente, non usate la pellicola ma carta da forno.

2 commenti

Tomaso
Cara Chiara, vedendo le foto mi sono subito, detto! mamma mia quanto devono essere buone!!!
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Raffaella Agnesetti
Le zucchine gialle si trovano davvero di rado da me, quando avevo l'orto le seminavo per averle! bellissimo piatto

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli