CROSTATA di PESCHE allo ZENZERO

-->
Tovaglietta Green Gate
Cos’è l’ebbrezza? 
Una piccola lanterna magica che sta dentro di noi. Di solito è spenta, e forse dice a se stessa: non mi usano perché amano questo buio troppo grande che mi circonda. Poi, a volte, ha un moto d’orgoglio. Avverti lo scatto dell’interruttore che ancora funziona, l’accendi. Ma per mancanza d’esercizio, un filamento è ballerino. Per cui si spegne, si riaccende, come capita con certe lampadine. LO SCATTO E’ QUELLO CHE SERVE. GIRARE L’INTERRUTTORE, NIENT’ALTRO.

(A. Bevilacqua – Gli anni struggenti)

Tovaglietta Green Gate

 CROSTATA di PESCHE allo ZENZERO 
 
400 g di pesche gialle
150 g di farina 00
50 g di burro
80 g di zucchero di canna + 40 g
1 tuorlo
marmellata di pesche biologica Fiordifrutta Rigoni di Asiago
zenzero in polvere
sale
Lavorate la farina con il burro morbido e lo zucchero (80 g), poi unite il tuorlo e 50 g di acqua con un pizzico di sale, fatene una palla e avvolgetela nella pellicola facendola riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Lavate e affettate le pesche a spicchi non troppo sottili, mescolateli con un cucchiaio di zenzero in polvere. Foderate con la pasta uno stampo di 20 cm di diametro, bucherellatene la superficie, distribuitevi sopra uno strato abbondante di marmellata di pesche, quindi le pesche a spicchi e spolverizzate con il muscovado rimanente (40 g). infornate a 200°C per circa 20’.

8 commenti

Tiziana
Una crostata davvero bella e soprattutto deliziosa!
Ely
Kiaretta.. allora spero di sentirla presto, quell'ebbrezza. Mi servirebbe. Un passo davvero bellissimo, per non parlare di questa crostata profumatissima. Brava, amica mia. Un fettino lo prenderei, con te. <3 Come va il resto? Ricordo te al cielo e quell'anima che sta lottando. Un bacione, TVB
Stefania Dalla Pria
Guscio croccante che racchiude confettura e frutta davvero goloso!
consuelo tognetti
Che belle queste parole…fanno davvero riflettere..
Buonissima anche questa crostata, tutto questo sapore di pesche mette il buonumore ^_^
Buon inizio settimana cara
la zia Consu
Annalisa Sandri
bellissima questa crostata!!! è veramente "croccosa" e succosa! piena di frutta proprio come piace a me!
Un ingegnere ai fornelli
Amo queste preparazioni, semplici, ma particolari e golose allo stesso tempo! Bellissime le parole che hai scritto, fanno riflettere molto.
Un bacio
Letizia
cquek
Can't wait to try this one!
Maria Grazia
Hai sempre parole, che siano tue o di altri, di grande spessore e profondità. Un arricchimento per l'anima.
Molto particolare e sfiziosa questa magnifica crostata. La trovo molto golosa e deve avere una consistenza morbida e croccante. Ci ho messo un po' ad arrivare a te ma eccomi qui! :)
Un abbraccio e grazie di cuore!
MG

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli