Torta salata con formaggio di capra e rucola

-->

Eccomi al rientro dalle vacanze…una settimana al mare vola! Ma forse si replica ad agosto, quindi aspettiamo a disperarci! Invece io e mio marito ci siamo disperati alla visione della seconda partita della nostra nazionale…ma io ho capito il motivo per cui abbiamo perso…la scorsa settimana, essendo in ferie, non ho postato la ricetta portafortuna da gustare davanti alla tv mentre giocano gli azzurri! E allora, eccovi la ricetta che ci farà vincere contro l’Uruguay! Come sempre, da preparare con largo anticipo (anche il giorno prima) e da gustare rigorosamente nei 90 minuti di gioco, come sfizioso aperitivo!
Ah, una piccola confessione…io vi riporto gli ingredienti per preparare una gustosa pasta brisée ma se, come me, non avete tempo, potete sempre ricorrere a quella surgelata (per una volta ogni tanto non muore nessuno).
Ingredienti per la pasta brisée:
Kg 1 di farina
400 g di burro
10 g di sale
10 g di zucchero
250 ml di acqua
30 ml di aceto bianco
1 uovo intero
Setacciate la farina e versatela sul tavolo da lavoro in modo da formare la caratteristica fontana.
Al centro della fontana unite il burro appena ammorbidito, il sale, l’uovo e lo zucchero.
Aggiungete l’acqua mescolata con l’aceto e iniziate a impastare in modo da ottenere un composto omogeneo.
Proseguite ad impastare fino a formare una palla compatta, che riporrete in frigorifero a riposare per 2 ore.
Con queste dosi otterrete più pasta brisée di quella richiesta nella ricetta. Quella in eccesso io l’ho congelata.  
Per la farcitura:
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva << ROI >>
1 cipolla tritata finemente
200 g di rucola
200 ml di panna fresca
3 uova
200 g di formaggio di capra Delicapra Camoscio d’oro
sale
pepe nero macinato
Scaldate il forno a 190°C. Foderate con la pasta uno stampo, con il fondo removibile (per me stampo a cerniera Guardini); fate una mezza cottura da 10’ e lasciate intiepidire.
In una larga padella antiaderente (per me Illa) fate scaldare l’olio, aggiungete la cipolla e fatela cuocere per qualche minuto, fino a che non sarà morbida. Unite la rucola e lasciate cuocere ancora un paio di minuti. Distribuite il tutto sulla base della pasta. Tagliate a rondelle il formaggio di capra e distribuitelo sulla rucola. Sbattete la panna con le uova, salate e pepate e versate il composto nella tortiera, distribuendolo in maniera uniforme. Fate cuocere per circa 30’ fino a quando la pasta sarà leggermente dorata e inserendo uno stecchino al centro del ripieno uscirà pulito. Servite a temperatura ambiente e forza Azzurri!!!!

7 commenti

victoria stan (vicaincucina)
Speriamo che la tua torta porti la fortuna agli azzurri!!!! Bellissima con quella bandierina :P
A dire la verità unioni tipo cipolla e rucola non ho mai provato, ma dall'aspetto sembra deliziosa ;-)
Rosy
gustosissima e troppo sfiziosa, mi piace tantissimo , complimenti:)) salvo la ricetta nel pc, grazie mille per averla condivisa:))
baci
Rosy
consuelo tognetti
Bentornata cara..hai ragione una settimana di vacanza vola troppo veloce :-P
Ottima la tua ricetta portafortuna..anche in caso di sconfitta sarà di grande consolazione la sua deliziosa compagnia :-D
Buon inizio settimana <3
Ciro Simu
Kiara ma e' sicuro che questa torta aiuta? ne faccio una ventina per martedì....Buonissima !!
baci
Jeggy
Bella la ricetta portafortuna! Speriamo che funzioni! :-P
Giuliana Manca
Molto buona, perfetta per la partita di domani!!!!
Lilli nel Paese delle stoviglie
La torta è super, ahimè la partita lo è stata meno! baci kiara!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli