Frolla al Nesquik con crema al latte



Come vi avevo scritto poco tempo fa, mia figlia, una volta iniziata la scuola materna, ha iniziato pure a mangiare. Questa torta, preparata il mese scorso, è stata l'ennesimo fallimento culinario nei suoi confronti. Sono sicura che se la rifacessi ora la divorerebbe in un boccone! Credetemi, è golosissima! La crema al latte ha una consistenza delicata e vellutata e poi fa bene! E' ottima come merenda ma non solo! Provatela, poi mi direte!

Pasta frolla al cacao

Dosi per circa 900 g:

250 g di burro morbido
250 g di zucchero semolato
2 uova intere
4 g di sale
1 stecca di vaniglia
10 g di lievito in polvere
400 g di farina 00 (per me farina per Dolci Molino Rossetto)
80 g di Nesquik

In una planetaria con il gancio (oppure a mano), impastate il burro con lo zucchero e la vaniglia. Quando gli ingredienti saranno amalgamati, unite lentamente le uova, quindi la farina 00, il Nesquik, il lievito e il sale. Appena la farina è incorporata, smettete di impastare. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigorifero per almeno 3 ore. Con queste dosi otterrete 900 g ca di frolla. Potete congelarla quella in eccesso, così la prossima volta è già pronta!

Ingredienti per la crema al latte:

500 ml di latte intero
1 cucchiaino di miele
50 gr di maizena
200 ml di panna liquida fresca
100 gr di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per preparare la crema al latte ponete il latte in un tegame insieme all'estratto di vaniglia e portate a bollore. Unite lo zucchero e la maizena, mescolate con una frusta per evitare che si formino grumi, unite infine anche il miele e cuocete tutto a fuoco basso mescolando con una frusta per evitare che si formino grumi. La crema sarà pronta quando inizierà ad addensarsi. Lasciate raffreddare la crema a temperatura ambiente mescolando spesso. Lasciate raffreddare la crema a temperatura ambiente mescolando spesso, quando il composto sarà tiepido ricopritelo con la pellicola trasparente a contatto con la crema così da evitare la formazione della crosticina in superficie. Infine montate la panna con una frusta elettrica e incorporatela delicatamente alla crema fredda. La crema al latte è pronta per essere gustata.
Una volta pronte le due basi, quella della frolla e quella della crema al latte, siete pronte per l'assemblaggio. Imburrate e infarinate una tortiera con il fondo sollevato e rivestitela con la frolla stesa allo spessore di circa 5 mm. Infornate a 180°C per 30' (regolatevi poi con i vostri forni). Aspettate che la frolla raffreddi, quindi estraetela dalla teglia, giratela e riempitela con la crema al latte. Con la frolla in eccesso ho preparato dei golosissimi biscotti, alcuni dei quali sono serviti come decorazione. E' un'ottima merenda per i vostri bambini! Ma anche per gli adulti...

10 commenti

Licia
Ma che buona questa crostata,peccato che la bimba non abbia gustato,se vuoi facciamo scambio con il mio plumcake al nesquik ;)
CONTROTUTTI
molto carina, da merenda per tutte le eta'
Batù Simo
ma è fantastica questa torta per i bimbi!!! (veramente me la papperei tutta-tuttissima anche io!)
Rosy
davvero golosissima e meravigliosamente invitante,mi piace troppo:)))
grazie mille per la splendida ricetta:))
baci e buona settimana:))
Rosy
consuelo tognetti
Dai, prova a rifarla..chissà che non se la spolveri in un batti baleno ^_^
A me sembra proprio una bellissima e golosa idea x la merenda..ma anche x il dopo cena dei grandi ^_*
Renza
Golosa questa crostata!! Perfetta per i bambini... e non solo!!
Buona settimana!
Lilli nel Paese delle stoviglie
il nesquik mi mancava in una frolla, la proverò sicuro, mi hai messo la pulce nell'orecchio! brava
Mila
Con il nesquik??? Bella proposta!!!! Complimenti
kristel
Ciao Chiara, quanto tempo che non passavo dal tuo blog. Come stai?
Ottima idea quella di usare il nesquick :-)
Marghe
Non ho dubbi che la piccola impazzirebbe per questa torta adesso, sembra divina!!
Perfetta per i bimbi ma anche mio marito la adorerebbe: lui fa colazione ogni mattina con il Nesquik :)))
Un bacio grande!!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli