Burger Buns ovvero panini per hamburger fatti in casa



Ciao... come state? Io questa settimana non so come definirmi...febbricitante? In delirio? Sabato parteciperò al mio primo show cooking a Golosaria, a Milano. Il Salumificio Peveri ha permesso tutto ciò. Sono risultata tra le vincitrici del loro contest e dire che sono al settimo cielo è dir poco. La notte non dormo dall'emozione e diciamolo, pure dalla paura. Spero di non agitarmi troppo e di non combinare guai ai fornelli. Staremo a vedere.

Intanto vi propongo questa sfiziosissima ricetta. Altro che fast food. Se avete voglia di "porcate", quanto meno fatele home-made! :-)

Ho trovato la ricetta dei burger buns qui ed è stato amore a prima vista. Il risultato non ha deluso le aspettative, anzi! Mio marito aspetta con ansia che li rifaccia al più presto!

Ovviamente anche l'hamburger di carne l'ho preparato a regola d'arte (almeno spero).

Intanto prepariamo i panini...

Per l’impasto:
180 ml d’acqua calda
30 g di burro, ammorbidito
1 uovo
450 g di farina
50 g di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 bustina di lievito di birra secco
Per la copertura:
1 uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua
semi di sesamo
Per 8 panini

Mescolate tutti gli ingredienti per l’impasto e lavoratelo per circa 10 minuti fino a quando diventa soffice e liscio.

Mettetelo in una ciotola leggermente unta di olio e eoprite con un canovaccio. Lasciatelo lievitare per 1 o 2 ore, finche’ raddoppia di volume.

Sgonfiate leggermente l’impasto, formate un panetto e tagliatelo in 8 pezzi. Formate con ciascuno un disco dello spessore di circa 2,5 cm e di un diametro di 8 cm. Mettete i panini su una teglia leggermente unta di olio, coprite e lasciateli lievitare per un’altra ora, finche’ sono bene gonfi.

Accendete il forno a 190°C. Spenellate i panini con l’uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua, poi spolverate con i semi di sesamo.

Cuocete nel forno già caldo finche’ sono dorati, per circa 15 minuti.

Mentre i panini raffreddano, prepariamo il "ripieno".
Prendete 500 g di carne macinata scelta, mettetela in una ciotola, aggiungete un uovo intero, un cucchiaio di farina e uno di grana grattugiato. Aggiustate di sale e pepe e impastate con cura. Dividete l'impasto in tante palle, dal diametro di circa 5 cm, appiattitele e cuocetele sulla piastra (per me Illa) ben calda da ambo i lati. Dividete in due ogni panino e posate la parte tagliata sulla piastra ancora calda per un minuto. Farcite con la carne, foglie d'insalata, fette di pomodoro e di formaggio. Per una versione più calorica, dateci dentro con ketchup (per fortuna a me non piace...)

7 commenti

Anna Luisa e Fabio
Che belle queste preparazioni interamente home made!
In bocca al lupo per lo show cooking. Te la caverai benissimo.

Fabio
Giulia Cappelli
Sono meravigliosi mi riprometto sempre di farli ma non ci riesco mai! devo impegnarmi! bravissima! gnammy! favolosi!
Maria Una Pinguina in Cucina
Io sono sicura che andrà benissimo! Mantieni la calma, se ti hanno scelta vuol dire che hanno visto qualcosa in te e nelle tue ricette di particolare! In bocca al lupo!!
Marghe
Mi piacerebbe tanto passare a Golosaria a trovarti ma sono fuori Milano questo wend!!!
Cmq farai una splendida figura <3
Copio questi panini dato che mio marito impazzisce per l'hamburger e spesso glielo preparo a casa, proprio per evitare ingredienti malsani ;)
Un bacio gigante, ti penso!!
conunpocodizucchero Elena
che forza sei ! davvero??? ma sei una bomba ragazza mia! bravaaaa! ti faccio il tifo da qui!!!
Raffi
che meravigliaaaaaaaaaa!! che soddisfazione fatti in casa...
Elena Bruno
Buon divertimento allo show cooking!!!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli