Polpette della nonna irresistibili


Ah, le polpette. A chi non piacciono? A nessuno credo, tranne Piccola peste che non fa testo. Falle come vuoi, di carne, di salsiccia, di verdure, vegetariane, vegane, sta di fatto che sono semplicemente irresistibili e risolvono spesso tanti pranzi, pic-nic, cene, permettendo di utilizzare gli avanzi che abbiamo nel frigo.
Ne esistono versioni infinite con ricette tramandate di generazione in generazione. Ognuno ha la sua. Io vi propongo la mia!



Ingredienti per 6 persone:
400 g di carne trita di vitello
1 patata

1 melanzana
1 uovo
40 g di Parmigiano Reggiano

una fetta di pane raffermo
pangrattato qb
qualche foglia di basilico
timo
sale
pepe
noce moscata
olio di semi di arachidi per friggere

Lavate la melanzana, tagliatela a metà incidetela con un coltello praticando dei tagli incrociati e cuocetela nel microonde per circa 10' alla massima potenza (regolatevi poi con i vostri forni; potete anche bollirla o cuocerla nel forno tradizionale fino a che la polpa diventa tenera e si stacca dalla pelle). 

Scavatene la polpa, strizzatela e ripassatela in padella con un filo di olio, sale e basilico. 
Bollite una grossa patata, fatela raffreddare e schiacciatela. 
Spezzettate grossolanamente il pane raffermo a bagnatelo con acqua fino a che diventa morbido.
In una terrina mescolate la carne, la patata, la melanzana, il pane strizzato, un uovo, il formaggio, il basilico tritato, il timo e profumate con sale, pepe e noce moscata. Dovrete avere un composto morbido ma consistente: se dovesse essere troppo molle aggiungete del pangrattato. 
Formate delle polpette della grandezza che preferite, passatele nel pane grattato e friggetele in olio di oliva. 
Se preferite una versione light, potete anche cuocerle in forno. 



4 commenti

Rosy
Goduriosissima la tua versione di polpette:))mi piace l'aggiunta delle patate (che conferiscono morbidezza)e delle melanzane all'impasto,sicuramente sono di una bontà unica,bravissima come sempre Kiara:)).
Un bacione:))
Rosy
Mamilu
Ciao Chiara grazie per il tuo invito ;)! Mi impegnerò e spero di riuscire a partecipare al contest. Le polpette sono davvero irresistibile e da me fanno tanto piatto della domenica. Buona serata, Luisa
peccati di dolcezze
ma lo sai che i miei figli mangiano solo quelle della mia mamma e lei odia cucinare ,,,,a differenza della sua mamma che era un'eccellente cuoca.beh per tradizione io mangiavo quelle della mia nonna e i miei figli della loro nonna èun dato di fatto sono più buone :)
queste le faccio e poi vediamo che dicono ihihii
Kucina di Kiara
Grazie ragazze siete gentilissima! !!!
Peccati di Dolcezze fammi sapere come va da te con le polpette. ..kiss

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli