Polpette tonno e ricotta di Ale



Oggi una ricetta facile e veloce, le Polpette di tonno e ricotta della mia amica Ale. Attenzione, hanno un grande difetto: creano dipendenza. Una tira l'altra. Poi non dite che non vi ho avvisato!
Sono buone sia tiepide che fredde. Io, personalmente, le preferisco il giorno dopo.



Ingredienti:
2 confezioni di tonno da 80 g cad.
250 g di ricotta di pecora
un cucchiaio di capperi Citres
3/4 alacce Citres (in aalternativa vanno benissimo anche le acciughe)
una manciata di prezzemolo tritato
2 cucchiai di grana grattugiato
1 fetta di pane ammollata precedentemente nel latte
1 uovo
sale qb
pangrattato qb
olio di arachidi per friggere

Impastare con le mani tutti gli ingredienti, quindi formare le polpettine, passarle nel pangrattato e friggerle in abbondante olio caldo. Il segreto di tanta bontà sta nella frittura, ma nulla i vieta di farle al forno.


1 commento

Tomaso
Cara Kiara, credo che queste polpette siano veramente squisite da provare!!!
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli