Le Reginette di Vittorio Emanuele II


Oggi vi propongo un vero piatto da re! Le Reginette di Vittorio Emanuele II! Pare fosse stato uno dei suoi preferiti, arricchito da una cascata di tartufo bianco. La ricetta l'ho trovata su uno dei libri di Benedetta Parodi. Semplicemente squisita, da provare.

Ingredienti per 4 persone:
300 g di reginette Pasta Armando
200 g di speck a dadini (la ricetta originale prevedeva il prosciutto cotto, ma non mi appagava)
200 g di funghi porcini surgelati
3 uova intere
vino bianco qb
1 cipolla bio BioExpress
grana padano grattugiato qb
prezzemolo tritato BioExpress
olio extra vergine di oliva
pepe
sale

Preparazione:
Affettate la cipolla sottilmente e rosolatela in una padella antiaderente con lo speck e un filo d'olio. Aggiungete i porcini, salate e sfumate con il vino.
Lessate nel frattempo la pasta in abbondante acqua salata.
Quando è pronta, scolate la pasta e saltatela con il sugo ai funghi.
A fuoco spento aggiungete le uova, precedentemente sbattute con il grana, e mescolate bene. Completare con una macinata di pepe e il prezzemolo.

2 commenti

Laura Soraci Profumo di Sicilia
Questa pasta non la conoscevo... ed è giusto il periodo perfetto... qui in oltre po le reginette compaiono solo dopo i morti e per tutto il periodo natalizio... poi meglio dimenticarsene! Buonissima ricca e saporita... condivido lo speck la valorizza di più! A presto LA
Kucina di Kiara
Ma grazie tesoro per il tuo commento! Io adoro le reginette!!!!!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli