Reginette in fricassea di asparagi

Piatti e tovaglietta Green Gate
Se, come me, amate gli asparagi penso che solo leggendo il titolo vi sia venuta fame.
Ho scoperto gli asparagi in fricassea qualche tempo fa. Vi proposi qui una gustosissima ricetta.
Oggi nella Kucina di Kiara si prepara questo primo piatto saporito e gustoso che riprende il condimento della ricetta proposta in passato. Il risultato è stato la richiesta di un bis da parte di mio marito. Che ve lo dico a fa?

Ingredienti per 4 persone:
300 g di reginette Pasta Armando
500 g di asparagi verdi BioExpress
100 g di panna fresca
3 tuorli

mezzo limone biologico BioExpress
burro qb

sale qb
pepe qb

Mettete a bollire l'acqua per la pasta, salatela e lessate le reginette.

Nel frattempo raschiate gli asparagii, pareggiate i gambi, sistemateli distesi in una casseruola, copriteli a filo d’acqua, unite sale, una noce di burro e cuoceteli per circa 12’.
Scolate gli asparagi, conservando il fondo di cottura, e tagliateli a tocchetti.
Aggiungete al fondo di cottura la panna, fate bollire la salsa per 2’ poi spegnete e incorporatevi velocemente i tuorli, sale, pepe e il succo di mezzo limone: otterrete la fricassea.
Scolate la pasta al dente, conditela con la fricassea e aggiungete gli asparagi. Mescolate e servite, se vi piace con una spolverata di pepe nero.





1 commento

Tomaso
Cara Kiara, credo che sia un piatto finissimo buono e direi nobile.
Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio.
Tomaso

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli