Zita con pesto di fave e salsiccia lodigiana


Oggi una ricetta con le fave. Ogni volta che uso questo legume penso sempre al nonno Aldo, un dolcissimo vecchietto che abitava accanto alla nostra casa al mare, in Liguria. Era solito regalarmi ceste colme di fave. Se ho imparato a mangiarle è solo grazie a lui. Prima le snobbavo, ora invece... Un bacio al nonno adottato che mi guarda da lassù!
Via la tristezza, vi regalo questa ricetta fatta con pesto di fave e pomodorini, una vera delizia! Arricchito con la magnifica salsiccia lodigiana e a completare una pioggia di briciole croccanti aromatizzate.



Ingredienti per 4 persone:

360 g di pasta Zita Pasta Armando
1 salsiccia lodigiana
120 g di fave sgranate BioExpress
1 cucchiaio di fior di capperi Citres (in mancanza vanno bene anche i capperi)
1 cucchiaio di pinoli tostati
2 pomodori secchi sott'olio Citres
olio extra vergine di oliva
sale
una fetta di pane raffermo
un rametto di rosmarino

Lessare le fave in acqua bollente salata per 3 minuti, scolarle e eliminare la pellicina.
Trasferire le fave in un mixer con i capperi, i pinoli e i pomodorini secchi.
Azionare il mixer unendo olio a filo, fino a ottenere una crema densa e omogenea.
Mentre l’acqua della pasta raggiunge il bollore, in una padella fate rosolare la salsiccia ridotta in bocconcini (senza aggiunta di olio).
In un mixer, tritate il pane raffermo con gli aghi del rosmarino e un filo d'olio. Fate tostare le briciole di pane in una padella antiaderente, fino a che non risulteranno dorate e croccanti.
Quando la pasta sarà pronta, scolatela e amalgamatela alla salsiccia, aggiungete il pesto di fave e per terminare spargete il pane aromatico.
Buon Appetito!


1 commento

Tomaso
Cara Kiara, un semplice piatto ma molto buono.
Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli