-->

Gli Abbracci


Mai come adesso questi biscotti hanno avuto così tanto significato.
Gli Abbracci.
Quanto ci mancano...e non lo sapevamo neppure!
Vi riporto una frase di Paulo Coelho:
"Un abbraccio vuol dire “Tu non sei una minaccia. Non ho paura di starti così vicino. Posso rilassarmi, sentirmi a casa. Sono protetto, e qualcuno mi comprende”. La tradizione dice che quando abbracciamo qualcuno in modo sincero, guadagniamo un giorno di vita".
Mai come in questo periodo, la vita è stata più preziosa.
Ma ora passiamo alla ricetta. Io mi sono affidata a Tavolartegusto, ma in rete ne troverete a centinaia di varianti.



Ingredienti per circa 40 biscotti:

200 g di farina 00 (per la parte chiara)
175 g di farina 00 (per la parte al cacao)
25 g di cacao amaro in polvere (per la parte al cacao)
165 g di burro morbido (base impasto)
135 g di zucchero (base impasto)
2 cucchiai di estratto di vaniglia (base impasto)
2 tuorli (base impasto)
1 uovo (base impasto)
1/2 cucchiaio raso di lievito per dolci (base impasto)
un pizzico di sale (base impasto)
1 cucchiaio di panna fresca (per la parte chiara)
1/2 cucchiaio raso di miele (per la parte chiara)
1 cucchiaio colmo di latte fresco (per la parte al cacao)

Montare il burro morbido con zucchero e l'estratto di vaniglia per almeno 5 minuti, fino ad ottenere un composto morbido e cremoso.
Aggiungere prima i tuorli e poi l’uovo, uno per volta. Quando il primo è stato assorbito, potete aggiungere il secondo e così via. Aggiungete il lievito e il sale.
Mescolate energicamente ancora qualche minuto.
Pesate la montata ottenuta e dividetela in parti uguali, in due ciotole differenti.
Nella ciotola destinata all’impasto scuro, aggiungete il latte, 175 g di farina e 25 g di cacao, il tutto perfettamente setacciato.
Nell’altra ciotola aggiungete la panna e 200 g di farina.
Mescolate entrambi gli impasti inizialmente con forchette diverse poi impastate a mano e formate due palle distinte.
Avvolgete ogni singolo impasto con pellicola per alimenti e riponete in frigo per almeno 30 - 40 minuti.
Ora vediamo come formare gli Abbracci:
Innanzitutto pesate delle palline da 12 grammi ciascuna.
Le palline bianche e nere devono essere di numero pari e uguale.
Schiacciate una pallina e formate un cilindro lungo circa 6 cm dello spessore di 1 cm
Curvate a ferro di cavallo le due parti, sovrapponendole leggermente l'una sopra l'altra.




Dovete lasciare un foro centrale poco più grande di 1 dito.
Mi raccomando, non fate il buco troppo piccolo, perchè in cottura lieviteranno leggermente.
Man mano che create gli Abbracci disponeteli in una teglia rivestita di carta da forno.
Una volta ultimati tutti riponeteli in frigo a rassodare per almeno 30 minuti. Questo passaggio è fondamentale per ottenere una forma perfetta!
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare fuori della teglia almeno 1 h!
I Biscotti Abbracci vanno gustati freddi!


2 commenti

Tomaso
Cara Kiara, allora abbracciamoci, virtualmente e gustiamo questi buoni biscotti!!!
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Vanessa
Adoro questi biscottini, e i tuoi sono perfetti!!!!

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli