-->

Asparagi alla milanese con cereghin


Buongiorno amici! Tutti pronti per l'uscita di aprile de L'Italia nel Piatto? A questo giro abbiamo deciso di sorprendervi. Il tema del mese infatti è: "Mamma, ho fame!". Abbiamo pensato anche ai più piccoli con un piatto tradizionale o con prodotti tipici del territorio, creativo e divertente!
Per la Lombardia sono andata su un classico di stagione, ovvero gli Asparagi alla milansese che ben si prestavano a un impiattamento stuzzicante per i bimbi.
La ricetta è molto semplice.

Ingredienti per 4 persone:
1,5 kg di asparagi freschi Bioexpress
4 uova
burro qb
Grana Padano Dop grattugiato
sale

Utilizzare preferibilmente asparagi grossi e morbidi. Pareggiarli e raschiarli con un coltellino, eliminando la parte terrosa, quindi lavarli, legarli e disporli nell'apposita pentola di cottura in acqua leggermente salata (in alternativa, va bene anche una pentola dai bordi alti).
Una volta cotti, scolarli, adagiarli su un piatto, cospargerli di grana grattugiato e disporvi sopra le uova cotte "in cereghin", ovvero al tegamino.
Versare abbondante burro fuso fino a sciogliere il formaggio prima di servire.

In questa ricetta, va evidenziata la preparazione dell'Of in Cereghin, ovvero la preparazione dell'uovo più comune e semplice che vi sia, l'equivalente dell'uovo fritto o al tegame.
Il nome deriva dall'aspetto del tuorlo, simile alla tonsura (cerega) degli ecclesiastici. La formulazione con questo nome è diffusa un po' in tutta la Lombardia. Vara solo il condimento (olio, burro o lardo) e la consistenza.
Per la preparazione a regola d'arte: soffriggere il burro nel tegamino, a colore oro scuro ed aspetto
spumeggiante, rompervi le uova facendo attenzione che il tuorlo rimanga integro. Lasciare coagulare l’albume (circa 1-2 minuti), salare (solo sull'albume per evitare la formazione di macchie sul tuorlo) e servire.

Ho servito il piatto rispettando il tema del mese. Mia figlia si è divertita un mondo ad aiutarmi a comporlo. Abbiamo usato uova sode, pomodorini, paprika (per le guance) e olive nere (citres)


E ora vediamo cos'hanno preparato di buono e bello le altre regioni d'Italia:

Trentino:
Friuli Venezia Giulia: Lecca lecca di frico friabile
Emilia Romagna: Cestini di mela al forno
Umbria:
Basilicata:
Calabria: Sgute calabresi

11 commenti

Un'arbanella di basilico
Un bellissimo pupazzetto fatto di cose buonissime e appetitose! Buona Pasqua Chiara :)
Tomaso
Cara Kiara, lo hai bene fatto il pupazzetto, il piatto è molto buono e pure fa anche bene.
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Mary
Ma che simpatico pupazzetto Chiara! Hai preparato un piatto tenerissimo e squisito, perfetto per i bambini...e non solo!
Un abbraccio grande,
Mary
Daniela
Carinissima questa presentazione. Come non amare questo piatto ^_^
Complimenti!
Sabrina
Ma è un piatto carinissimo!!! Mio figlio si divertirebbe un mondo a prepararlo e mangiarlo!
Un saluto
Natalia
Ma sono troppo carini!!!! Ieri quando caricavo le foto per il blog dell'Italia nel Piatto mio figlio ha visto la tua ricetta e mia ha detto "che belli mamma, me li fai??"" Hai colto nel segno!!!
marina riccitelli
troppo carino questo piatto!! che fantasia Chiara, brava! è buono e divertente! Ti auguro una Pasqua serena, un abbraccio
elena
ma è troppo carino, e sono sicura che Iris ti ha dato un aiuto invidiabile, soprattutto in creatività! Che bello cucinare con i propri cuccioli, che nostalgia! Bravissime e grazie della definizione dell'uovo cereghin...mai sentito! W la nostra rubrica che ci insegna sempre cose nuove!
Chiara - That's Amore!
Che piatto stupendo! A volte basta davvero poco per invogliare anche i più piccoli a provare nuovi ingredienti :)
Tartetatina.it
Ma è proprio una meraviglia questa composizione culinaria!
Elisa- il fior di cappero
Un grande classico reso veramente spiritoso!
Ciao
Elisa

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli