Panini da buffet

Tovaglietta Green Gate
-->
Domenica prossima festeggiamo il secondo anno di Iris. In realtà il compleanno sarebbe tra una settimana esatta, lunedì 10, ma per riuscire a passarlo con tutti gli zii e i nonni, abbiamo deciso di anticiparlo di un giorno. Sono già passati due anni…inutile mettersi a commentare questa frase, ormai è risaputo, il tempo di per sé vola, quando poi ci sono i figli, ti scivola proprio dalle mani senza neanche rendersene conto. Mi vengono i brividi…vorrei tanto conoscere il modo per fermarlo, almeno un pochino…ma è solo utopia allo stato puro. Invece i panini che vi propongo non sono affatto utopia! La ricetta l’ho trovata sul libro della Moroni. Devo dire che hanno riscosso un enorme successo a casa mia, soprattutto da parte della piccola. Tra le poche cose che mangia, oltre ai dolce e al latte, ci sono anche questi panini, che domenica prossima preparerò farciti al buffet del suo compleanno!
 
Ingredienti per circa 20 panini:

500 g di farina 0 Molino Rossetto

180 ml di acqua

100 ml di latte

20 g di lievito di birra fresco (io ho usato 35 g di lievito madre essicato Molino Rossetto)

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

15 g di sale

1 uovo (io non l’ho usato perché a mio marito non piace la crosticina che si forma sulla superficie… santa pazienza)

Procedimento:

Setacciate la farina in una grande ciotola, formate un incavo al centro e versatevi il latte e l’acqua tiepidi, il lievito e l’olio. Iniziate ad impastare prendendo farina dai bordi e, prima di averla presa tutta, unite il sale. Impastate per 10 minuti, battendo l’impasto sulla spianatoia per fargli acquistare elasticità, poi fatene una palla e lasciatela lievitare in una ciotola, coprendo con pellicola trasparente, in luogo tiepido (non troppo caldo altrimenti l’impasto prende sapore acido), per almeno un’ora: l’impasto dovrà raddoppiare di volume. A lievitazione completata sgonfiatelo leggermente e formate dei panini grandi come una noce, metteteli su una placca rivestita da carta da forno, spennella teli con acqua e lasciateli lievitare per circa 30’. Trascorso questo tempo spennella teli con l’uovo sbattuto (che io non ho usato) e cuoceteli in forno preriscaldato a 180°C per circa 10-12’. Sono semplicemente FA-VO-LO-SI. Si mantengono perfettamente morbidi anche il giorno dopo.
Tovaglietta Green Gate

12 commenti

Valentina
Che carini così tondi! Davvero ottimi!
A presto
Vale
CoCò
bellissimi sembrano delle palline
Giuliana Manca
Che meraviglia, dire che sono perfetti è dire poco, bravissima!!!!!
manu
Stupendi!
Buona settimana
Casale Versa
che splendidi!! ;D buon compleanno a Iris allora!!
Un abbraccio!! <3<3<3 Vally
Ely
Picciiina... <3 davvero Kiaretta, quanto è cresciuta, sembra ieri che è nata ed eccola qui.. una piccola principessa! Tanti tanti auguroni di cuore per ogni bene.. e questi panini sono una nuvola di bellezza! :)
Maria Grazia
Ecco finalmente i panini che avevi preannunciato e che attendevo con ansia! Meravigliosi (non avevo dubbi!), sofficissimi e con una doratura perfetta. Grazie ancora, Chiara!
Un bacio grande a te e alla tua meraviglia!
MG
Elena
sono perfetti, rotondissimi e sicuramente buonissimi.. auguri al tuo piccolo angioletto
conunpocodizucchero Elena
che perfezione! e... santa pazienza sì! :) auguri alla tatina!
Fabiola Palazzolo
mamma mia due anni, è grande oramai!
mi segno la ricetta che sono sempre in cerca di panini io.
baci.
Franci
Anche con la febbre...mi viene l'acquolina in bocca :-)
Laura
Bellissimi !
I passo per il buffet così ti dico come sono ;D
Brava.

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli