I panini tipo quelli del Mc Donald's

Tovaglietta a quadretti Green Gate

Nel corso di questi anni vi ho parlato spesso della mia venerazione verso la mitica Paoletta, autrice del blog Anice e Cannella. Per me è un vero e proprio guru, soprattutto quando si tratta di lievitati, sia dolce che salati. Oltre a Paoletta, il mio dovere è citare anche il grande maestro Adriano. Degni di nota i suoi panini al latte. Fatti e strafatti, questa volta vi propongo questi magnifici panini, esattamente uguali (se non più buoni) di quelli che si mangiano nel più famoso fast food del mondo. Iris ne va matta e io non posso che ringraziare ancora una volta questi due grandi personaggi che, con le loro ricette e i loro riuscitissimi esperimenti, non fanno che arricchire ogni giorno che passa le nostre cucine! 

I panini tipo Mc Donald's di Paoletta

Ingredienti:
500 g di farina (250 g di manitoba e 250 g di farina 00 per me Molino Rossetto)
325 ml di latte intero
30 g di burro
10 g di strutto
20 g di zucchero
8 g di lievito di birra fresco
10 g di sale
1/2 cucchiaino di malto (per me Molino Rossetto)

Latte per spennellare
Semi di sesamo (se piacciono)

Procedimento: 
Fare intiepidire il latte e sciogliere dentro il lievito e il malto (in mancanza del malto mettere stessa quantità di miele). 
Lasciar riposare 10 minuti e nel frattempo setacciare insieme le due farine in una ciotola, versarvi il latte e far assorbire. Aggiungere lo zucchero, il sale, lo strutto e il burro. Impastare bene a mano o nella planetaria.
Far lievitare l'impasto fino al raddoppio (ci vorrà circa 1 ora e 1/2, ma dipende dalla temperatura)
A questo punto sgonfiare un poco l'impasto, e fare le pieghe del secondo tipo
Lasciare riposare coperto circa 15/20'.
Poi, senza maneggiarlo troppo, fare pezzature da 90 g cad.
Formare i panini, facendo attenzione alla pirlatura, in modo da conferire loro una forma sferica regolare e poggiarli su una teglia ricoperta di carta da forno.
Far riposare 10' poi spennellare di latte, spolverare di semi di sesamo e lasciar lievitare ancora 1 ora.
Infornare a 180°/190° fino a doratura.


5 commenti

andreea manoliu
Sono venuti molto bene e chi sa che buoni 👏👏👏
Tomaso
Cara Kiara, sono belli e sicuramente buoni, in più sono morbidissimi!!!
Ciao e buona serata con un abbraccio e un sorriso:)
Tomaso
sweetmiaomiao
Meglio di quelli del fast food!
Rosy
Ti sono venuti meravigliosamente bene,hanno un aspetto splendido e perfetto,bravissima come sempre Kiara;)).
Un bacione:))
Rosy
Mila
Adesso non resta che farcirli degnamente alla faccia delle catene di fast food!!!
Complimenti

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli