Asparagi bianchi in fricassea

Piatto e tovaglietta Green Gate
E’ proprio in questi giorni che si trovano i primi asparagi migliori. Un piccolo lusso gastronomico, diciamolo, ma giustificato in pieno da una rara squisitezza e, soprattutto, da una coltivazione lunga e ancora oggi, in gran parte manuale.
In commercio se ne trovano di tre colori, il verde, il bianco e il violetto. La differenza tra i tre dipende dal metodo di coltivazione: alla luce (il verde) o sottoterra (il bianco e il violetto).
Per quanto riguarda il loro utilizzo, è necessario eliminare la parte più legnosa con un coltello e la pellicola superficiale con un pelapatate, quindi vanno pareggiati, legati in mazzetti e lessati in acqua bollente per 10-15’ nella pentola tradizionale o apposita, dove le punte spuntano dall’acqua di almeno 2-3 cm. E’ possibile cuocere gli asparagi anche in pentola a pressione per 2-5’.


Pelapatate in ceramica Euro Inox Italy
Buono a sapersi che l’asparago ha pochissime calorie, è ricco di vitamine, sali minerali e zuccheri. Ha proprietà diuretiche, antireumatiche e cardiosedative. E’ invece sconsigliato a chi soffre di diabete e di reni.

Ingredienti per 4 persone:
700 g di asparagi bianchi Alto Adige
BioExpress
100 g di panna fresca
3 tuorli
gambi di prezzemolo
mezzo limone biologico BioExpress
burro
sale
pepe

Raschiate gli asparagii, pareggiate i gambi, sistemateli distesi in una casseruola, copriteli a filo d’acqua, unite sale, una noce di burro e cuoceteli per circa 12’.



Coltello in ceramica Euro Inox Italy
Scolate gli asparagi, conservando il fondo di cottura, e legateli in mazzetti aiutandovi con i gambi del prezzemolo.
Aggiungete al fondo di cottura la panna, fate bollire la salsa per 2’ poi spegnete e incorporatevi velocemente i tuorli, sale, pepe e il succo di mezzo limone: otterrete la fricassea.
Servite gli asparagi conditi sulla fricassea.



4 commenti

Tomaso
Cara Kiara, che belli sono questi asparagi, è il segno che la primavera è arrivata!!!
Ciao e buon pomeriggio cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Pinko Pallino
Si...in questo periodo è bene approfittarne visto che sono di stagione...ottima versione!!
A presto!
Jeggy
Buonissimi i tuoi asparagi!
Rosy
Gustosissimi con quella salsina goduriosa;).
Grazie mille per la bellissima ricetta e i miei migliori complimenti,bravissima come sempre Kiara:)).
Un bacione:)).
Rosy

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli