venerdì 23 febbraio 2018

Torta Wafer


Ciao a tutti! Oggi nella Kucina di Kiara si prepara una bella torta coreografica, la Torta Wafer! Semplice da realizzare, ideale da portare come presente a casa di parenti o amici! La base è una golosa torta al cioccolato e ricotta, aromatizzata al cardamomo. La glassa è di cioccolato e tutt'intorno un tripudio di wafer alla nocciola! Insomma, amanti del cioccolato, siete capitati nel posto giusto!


Ingredienti per la torta (diametro 20 cm):
250 g di ricotta vaccina
250 g di zucchero
3 uova
75 g di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
100 g di burro
80 g di farina
3 bacche di cardamomo

Per la glassa:
100 g di cioccolato fondente
100 g di panna fresca
30 g di miele Mielbio Rigoni di Asiago al Mandarino (o altro gusto a vostra scelta)

Per decorare:
250 g di  frutti di bosco freschi
zucchero a velo
Una confezione di wafer alla nocciola (o quelli che preferite)

Il mio consiglio, prima di iniziare, è quello di munirvi di una confezione di scorta di wafer. Sono biscotti delicatissimi, che si possono rompere facilmente. Nel mio caso li ho divisi in due, usando un coltello affilato, ma qualcuno si è rotto, quindi prevenire è meglio che curare.
Per quanto riguarda la realizzazione della torta, mi sono affidata a una ricetta di Antonia Maiello. Attenzione che c'è un segreto: non cambiate l'ordine degli ingredienti...altrimenti non vi verrà buona come quella di Antonia!

Lavorare la ricotta con lo zucchero con l'aiuto delle fruste elettriche. Incorporate le uova, una alla volta, il cacao amaro, la farina setacciata con il lievito e infine il burro sciolto. Rompete le bacche di cardamomo, estraetene i semi e aggiungeteli al composto. Continuate a sbattere a media velocità fino a ottenere una crema tipo mousse.
Trasferite l'impasto in una tortiera rivestita da carta da forno e cuocete a 180°C per 30' (fate sempre la prova stecchino).
Una volta che la vostra torta sarà cotta e raffreddata, preparate la glassa.
Fate scaldare la panna, togliete dal fuoco quindi aggiungete il cioccolato a pezzeti e il miele, conitnuando a mescolare fino a che non sia tutto sciolto e amalgamato.
A questo punto si può versare la glassa sulla torta, spalmandola bene sia sulla superficie che sui bordi. Quando si sarà intiepidita, mettete i vostri wafer su tutto il perimetro, uno accanto all'altro.
Adagiate delicatamente i frutti di bosco sulla torta e cospargeteli con una pioggia di zucchero a velo.


6 commenti:

  1. Ma questa torta è bellissima... potrei prepararla per il we per far contento G. con le tue ricette vado sempre sul sicuro! UN bacione LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura ti adoro! Mi hai appena scritto una cosa bellissima! Grazie di cuore!

      Elimina
  2. Questa torta è un incanto, me ne sono innamorata appena vista, proverò sicuramente a farla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Annalisa è facilissima! Sentirai che bontà ❤

      Elimina

Ti ricordo che se commenti con l'account Google+ o Blogger acconsenti a pubblicare il link al tuo profilo tra i commenti. Consulta la privacy di Google per ulteriori informazioni.

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...