Le Offelle di Parona


Per questa uscita di dicembre de L'Italia nel Piatto, in occasione della vicinanza del Natale, vi proponiamo come tema "Dolcetti e Biscotti preziosi".
Per la Lombardia, la scelta è caduta sulle Offelle di Parona. Ora vi spiego il perchè. Parona è un comune italiano che si trova in provincia di Pavia, nella Lomellina settentrionale. Il paese è noto soprattutto per questo suo particolare biscotto dalla forma ovale. Di per sè la preparazione è semplice, ma ovviamente la ricetta è segreta. In rete si trova di tutto, io ho cercato di avvicinarmi il più possibile all'originale, seguendo in particolr modo questa ricetta del Nanni, alla quale però ho sostituito lo zucchero semolato con lo zucchero a velo.
Le Offelle di Parona furono inventate dalle sorelle Pasqualina e Linin Colli alla fine del XIX secolo, indovinando un impasto di ingredienti semplici.
Inizialmente le Offelle erano considerate molto preziose e vendute a numero, non a peso. Proprio per questa loro peculiarità, ho pensato di proporvele in occasione di questa uscita.
Chiudo il discorso con un ringraziamento particolare a @unicuique.p per avervi donato ancora una volta questi splendidi scatti. Grazie!

E ora vediamo nel dettaglio la ricetta:

Ingredienti

200 g di burro di ottima qualità
200 g di zucchero a velo
20 g di olio extra vergine di oliva
90 g di uova intere (circa 2 uova mede)
500 g di farina di grano tenero
20 g di lievito in polvere non vanigliato

Montare il burro con lo zucchero, incorporare l'olio e poi le uova a filo, sempre continuando a montare con le fruste elettriche.
Setacciare la farina col lievito ed aggiungerla alla montata, delicatamente, incorporando con una spatola.
Finire di impastare a mano ed una volta ottenuto un impasto uniforme, avvolgerlo nella pellicola.
Mettere in frigo un'ora almeno (io l'ho preparato la sera prima).
Riprendere l'impasto e renderlo nuovamente malleabile, stenderlo sul piano infarinato ad uno spessore di circa 3 mm.
I biscotti hanno la caratteristica forma ellittica. Io avevo un coppapasta ovale, ma potete realizzare la forma aiutandovi con un cartoncino.
Poggiare i biscotti ottenuti delicatamente su teglie rivestite di carta forno e cuocere a 160° per 15' circa o comunque finché diventano appena dorati.
Sfornare e dopo 5' mettere i biscotti a raffreddare su una griglia.







E ora vediamo cos'hanno preparato le regioni restanti...

Valle d’Aosta: Baci di dama
Trentino-Alto Adige: Rumkugeln
Friuli-Venezia Giulia: Esse ri Raveo
Emilia Romagna: Zuccherini bolognesi
Campania: Biscotti amarena
Puglia: Le intorchiate
Calabria: I mastazzoli
Sardegna: Pastissus
 
Visitate il nostro blog Italia nel piatto

13 commenti

Tomaso
Cara Francesca, con l'arrivo di Natale ci sono da tutte le parti i buoni biscotti, tutto ciò che a me piace.
Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso
Eleonora
Complimenti, i biscotti per Natale sono una tradizione per me!
Un'arbanella di basilico
Questi deliziosi biscottini non li ho mai assaggiati e devo dire purtroppo! Auguri Chiara, un abbraccio grande :)
Chiara Selenati
Assomigliano un po' ai miei S di Raveo per la semplicità degli ingredienti che li compongono. Una bella scoperta ;)
2 Amiche in Cucina
Sono bellissimi e molto delicati, semplici ma sicuramente buonissimi.
un bacio Miria
elena
Li conosco bene, mio marito lavora da quelle parti e ci ho provato pure io tanti anni fa.. i tuoi sono bellissimi! un bacione!
Natalia
Non le conoscevo. Mi fanno ricordare un liquore di qua, inventato proprio da due sorelle del posto. Anche in questo caso la ricetta è rimasta segreta.
Daniela Mammano
Bellissime le foto e bravissima tu come sempre. Devo dire che questa uscita si è rivelata veramente interessante e divertente. Bravissima Chiara. Un abbraccio
marina riccitelli
belli e buoni e splendide le foto!! Complimenti!
Kucina di Kiara
Grazie Marina, merito di Mauro, che fa le foto con il cuore...
Kucina di Kiara
Ragazze, vorrei risponedere ad ognuna ma non mi parte la risposta personalizzata...va beh, lo faccio qui...vi ringrazio di cuore per i complimenti, siete gentilissime. Riporterò gli elogi alle foto a Mauro...tutto merito suo che riesce a trasmettere amore anche atraverso un semplice scatto di biscotti...purtroppo le mani, le mie, lasciano a desiderare e rovinano un po' il tutto, ma l'essenza è altra :-)
Un abbraccio a tutti!
Milena De Palma
Queste meravigliose foto sono un invito ad assaggiare i tuoi deliziosi biscotti! Semplici ma sicuramente tanto buoni!
Un abbraccio
Gaia
Ingredienti semplici, come piace a me!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli