Torta "impossibile"


Questa torta, dal nome decisamente curioso, è tratta da una ricetta molto famosa di Donna Hay.
Viene chiamata “impossibile” perché ha un impasto molto particolare, estremamente liquido, che vi farà pensare: “impossibile che venga”! Invece...provare per credere!



Ingredienti per uno stampo a cerniera da 20 cm:

220 g di zucchero bianco semolato (volendo si può ridurre la quantità a 150 g, è molto buona e dolce ugualmente)
1 uovo intero
50 g di burro
375 g di latte intero
55 g di farina 00
60 g di farina di cocco
2 cucchiai di succo di limone bio Bioexpress
la scorza grattuggiata di un limone biologico
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia 

Fate sciogliere il burro e lasciate intiepidire.
Nel frattempo, con uno sbattitore elettrico, montate l’uovo con lo zucchero, unite il burro fuso, il latte, la vaniglia, il succo di limone e la sua scorza grattugiata.
Aggiungete da ultimo la farina 00 e quella di cocco, e mescolate bene il tutto. Dovrebbe risultarvi un composto liquido.
Foderate con carta forno uno stampo a cerniera, e versate l’impasto al suo interno.
Cuocete in forno statico a 160°C, e fate cuocere per circa 40 minuti, finché la superficie sarà rappresa e leggermente dorata.

Fate raffreddare il dolce, poi sformatelo su un piatto da portata e cospargetene la superficie con altra farina di cocco o zucchero a velo.

Nessun commento

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli