Spaghetti alla crema di asparagi, gamberi e pepe rosa



Non sono capace di arrotolare gli spaghetti e creare così un bel piatto scenografico. E' un dato di fatto. Ci provo ogni santissima volta ma alla fine non faccio altro che combinare pasticci. Ad ogni modo, scenografia a parte, spero che dalle foto riusciate a captare la bontà di questo semplicissimo piatto.

Ingredienti per 4 persone: 

320 g di spaghetti Pasta Armando
1 mazzetto di asparagi BioExpress
una manciata di foglie di basilico 
fresco
2 cucchiai di pinoli 

olio extra vergine di oliva qb
sale
4 cucchiai Grana padano grattugiato
12 gamberi sgusciati e puliti
pepe rosa in grani qb

Prima di tutto preparate la crema di asparagi. Lessate gli asparagi in acqua bollente salata per circa 15 minuti poi scolateli, e tagliateli a tocchetti, ma ricordate di tenere da parte le punte (che sono la parte più buona e vi serviranno per decorare i piatti).
 Frullate gli asparagi a tocchetti insieme al basilico, l'olio e il grana. Aggiustate di sale.
Nel frattempo portate a bollore la pasta.
In una padella antiaderente ben calda, fate scottare i gamberi un minuto per lato.
Scolate la pasta al dente, tenendo da parte un poco di acqua di cottura. Rimettetela in pentola e mescolate insieme alla crema di asparagi. Aggiungete un filo di acqua di cottura e mescolate un minuto, quindi servite impiattando con qualche punta di asparagi, 3 gamberi a commensale e una spolverata di pepe rosa in grani.
Buon Appetito!



Nessun commento

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli