Nocciolata Biscuits gluten free


I famosi biscotti che ho voluto emulare, è risaputo, rappresentano una droga autentica.
In fase di quarantena, non potendo uscire di casa spesso per la spesa (a dir la verità non uscivo praticamente mai, solo spesa on-line), sentendo il bisogno impellente di mangiarne uno (ahahahaha, uno?!?) ho deciso di farmeli in casa, ma usando la mia amata Nocciolata Rigoni di Asiago. Ho preparato una versione gluten-free. Non ne avevamo bisogno, in famiglia nessuno è intollerante a niente, ma mi sembrava carino pensare ai celiaci, visto che ne conosco tanti, purtroppo.
Per la ricetta, mi sono ispirata a quella di Chiarapassion, ovviamente adattandola alle mie esigenze.



250 g di farina senza glutine
50 g di nocciole (ridotte in farina)
100 g di zucchero extra fino
150 g di burro freddo
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia home-made
1 pizzico di sale
Nocciolata senza glutine e senza lattosio Rigoni di Asiago

In un robot da cucina provvisto di lame, lavorate lo zucchero con il burro a pezzetti, aggiungete un pizzico di sale e l'estratto di vaniglia, quindi l’uovo, la farina di nocciole e la farina gluten free setacciata. Continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto compatto. 
Trasferite su di un piano la vostra palla, appiattitela leggermente, rivestitela con la pellicola trasparente e mettete in frigo per un'oretta.
Riprendete la frolla, lavoratela un pochino e stendetene 3/4 su di un piano ben infarinato a uno spessore di circa 4 mm. 
Con un taglia biscotti tondo diametro 6,5 cm ricavate tanti dischi. 
Accendete il forno a 180°C, modalità statica.
Imburrate ed infarinate uno stampo da muffin, adagiate i dischi di frolla nello stampo, premete leggermente alzando di poco i bordi e bucherellate il fondo con una forchetta. Mentre il forno raggiunge la temperatura, riponete le basi in frigo (questo aiuta a mantenere bene la forma, sarebbe consigliabile tenerli almeno una ventina di minuti). Coprire le basi con carta forno o pirottini di carta (quelli dei muffin) e mettete dei pesetti o legumi per non far deformare le basi durante la cottura. Cuocere per circa 15 minuti, fino a doratura. Sfornate, togliete i pirottini con pesetti, fate raffreddare ed estraete delicatamente le basi dei biscotti.
Stendete la frolla rimanente ad uno spessore di 4 mm e ricavate tanti cerchi con taglia biscotti diametro 4,5 cm (io purtroppo non l'avevo, i miei "coperchi" infatti, sono un po' grandini). Con un piccolo stampino a cuore ricavate tanti cuori da porre al centro di ogni biscotti, fate una leggera pressione per attaccarlo. Fate tanti taglietti con la punta di un coltello per riprodurre il decoro del biscotto originale. 
Mettete la teglia in frigo per 20 minuti prima d'infornare. Cuocete sempre in forno preriscaldato a 180°C modalità statico, per circa 10 minuti, fino a leggera doratura. 
Sfornate e fate raffreddare.
Farcite ogni involucro di frolla con 1 cucchiaino di Nocciolata, coprite con biscotto decorato, fate una leggera pressione. Et voilà!

 

1 commento

Tomaso
Cara Kiara, dalla foto direi che sono molto ma molto invitanti!!!
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso 

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli