mercoledì 11 marzo 2015

Meringata ai pistacchi e cardamomo

-->
Tempo fa vi avevo promesso di pubblicare man mano le ricette che avevo sperimentato per il buffet realizzato in occasione del compleanno di Iris. Dopo i muffins travestiti da topolini, è stata la volta dei grissini del maestro Montersino. Ora è giunto il turno della protagonista a livello culinario, la torta di compleanno! Per l'occasione, ho realizzato questa golosissima meringata, notare bene ai pistacchi...e non con pistacchi. Ebbene si, al posto della farina vera e propria (ce ne sono solo 70 g) ho usato una farina a base di pistacchi, con la partecipazione straordinaria del cardamomo. Ho trovato questa splendida idea sul numero di dicembre (2014) di Sale e Pepe. Un po' lunga da preparare ma per niente difficile e il risultato è straordinario!
Per la torta:
200 g di pistacchi privati della pellicina
70 g di farina
4 bacche di cardamomo
220 g di burro
200 g di zucchero
6 uova
2 cucchiaini di lievito vanigliato

Per la meringa:
1 albume
zucchero
zucchero a velo

Per la glassa:
250 g di formaggio cremoso da spalmare
40 g di zucchero a velo
Preparate la torta: passate al mixer (per me Russel e Hobbs) i pistacchi con la farina e un cucchiaio di zucchero fino a ridurli in polvere.
Tritate finemente i semi del cardamomo. Lavorate il burro con lo zucchero rimasto fino ad ottenere un composto spumoso, unite le uova uno alla volta, i pistacchi, il cardamomo, il lievito setacciato e amalgamate gli ingredienti.
Versate l’impasto in uno stampo a cerniera, possibilmente da 20 cm (io purtroppo ne avevo solo uno da 26, quindi la torta mi è venuta più bassa), rivestito da carta da forno, e infornate a 180°C per 40’. Lasciate raffreddare.
Preparate la meringa: pesate l’albume, pesate lo stesso quantitativo di zucchero semolato e di zucchero a velo e mescolateli. Montate l’albume (io ho usato il pratico sbattitore Russel e Hobbs) e unite il mix di zuccheri fino a ottenere una meringa lucida e soda che userete come decoro. Spalmate la meringa in una sfoglia sottilissima su un foglio di carta da forno (io ho tentato di disegnare anche un tre...gli anni di Iris), cuocete a 100°C per 40’ o fino a che la meringa non è asciutta. Fatela raffreddare.
Preparate la glassa: montate il formaggio con lo zucchero a velo e spalmateli sui bordi e superfie della torta.
Sbriciolate la sfoglia di meringa e cospargete sulla torta.

6 commenti:

  1. Avrà avuto un gusto straordinario con dei pistacchi, che mi piacciono tantissimo. Una grande bella e buona torta stra golosa ! Buon proseguimento di giornata !

    RispondiElimina
  2. che spettacolo...io adoro i pistacchi,mi piacerebbe provare l'abbinamento con il cardamomo...buona giornata Katia

    RispondiElimina
  3. Golosissima questa torta, certamente ottima!

    RispondiElimina
  4. Una delizia! Cosa posso dire di più?! Complimenti cara, a presto. Eleonora

    RispondiElimina
  5. Ciao Chiara, questa meringata è una meraviglia: favolosa, troppo golosa e con i pistacchi (che adoro) e mi attira tantissimo la presenza del cardamomo:))
    bravissima ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  6. golosa,buona,da mangiare anche con gli occhi,complimenti e felice sera

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...