Focaccia alla zucca


Ci sono ricette che inevitabilemte ti riportano indietro nel tempo. E i ricordi, i profumi di allora improvvisamente ricompaiono, sembrando quasi vivi, prendendo forma. Capita anche a voi? A me spesso...non posso dire di avere ricordi culinari legati alla nonna perchè quella materna l'ho persa che ero poco più che una bimba e quella paterna l'ho "vissuta" poco, nonostante la vicinanza, ma del resto siamo sempre stati in "troppi" noi nipoti...arrivo a contarne 26, quindi potete capire. Invece ricordo tantissime buone ricette della tradizione grazie alla mia mamma, che cito spesso nel blog, la cara, vecchia Gianna (se mi sentisse!). Una che porto nel cuore in maniera particolare è questa focaccia alla zucca. Ma nonostante io l'abbia ormai fatta decine di volte, QUEL sapore non lo raggiungerà mai...

200 g circa di zucca cotta e schiacciata con la forchetta
375 g di farina integrale di grano tenero Frumenta
12 g di lievito di birra
60 g di latte tiepido
100 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
30 g di olio extra vergine di oliva

Unite il latte e l'acqua e scioglietevi dentro il lievito insieme allo zucchero. Lasciate riposare una decina di minuti. Versate la farina sulla spianatoia, praticate un buco al centro, versatevi la zucca, l'olio e il composto di lievito e iniziate a impastare. Dopo qualche minuto aggiungete il sale e continuate a lavorare la pasta. Risulterà abbastanza morbida e appiccicosa ma non preoccupatevi. Lasciate lievitare in una ciotola coperta con pellicola in un luogo caldo fino al raddoppio del volume (ci vorranno circa 2 ore). Stendere l'impasto con le mani in una teglia rettangolare foderata con carta da forno. Praticate dei buchi con la punta delle dita. Preparate un'emulsione frullando 20 g di olio con pari quantità d'acqua e un cucchiaino di sale grosso. Versatela sulla focaccia. Fate lievitare ancora 30' quindi infornate a 180°C per 15'.

12 commenti

Barbara Lechiancole
sono sempre tentata di provarla...poi non sono mai sicura che mi possa piacere. Ho un rapporto conflittuale ed irrisolto con la zucca.

Ma le tue ricette mi fanno sempre gola e le foto sono sempre più belle! Brava <3
Mammalorita
voglio fare immediatamente questa buonissima focaccia che non ho mai assaggiato !!!! complimenti...
Rosy
Ciao Kiara, anche per me vi sono tante ricette che rivestono un valore affettivo in quanto legate a persone care che non ci sono più o che hanno perso l'autosufficienza...altre invece (e sono tantissime)appartenenti a mia madre..questa focaccia dev'essere sicuramente buonissima non ho mai avuto modo di assaggiarla e mi attira troppo:))bravissima come sempre,complimenti:))
Un bacione:))
Rosy
andreea manoliu
Buona la focaccia con la zucca, l'avevo fatta anni fa, ma quest'anno ancora no, aspetto che nei negozi si trova la zucca a prezzi più contenuti e poi, mi sbizzarrisco !
Manu
Che ricetta originale...la devo provare.
Un abbraccio
Giuliana Manca
Che bontà, deve essere soffice e gustosa!
consuelo tognetti
Non ho mai mangiato la focaccia alla zucca ma alla vista della tua mi viene una gran voglia di mettere le mani in pasta :-) Le ricette della tradizione hanno sempre una marcia in più, complimenti!
grazia in cucina
Una ricetta molto interessante non amo molto la zucca magari in questa versione potrei apprezzarla meglio.
Annalisa - Lemon Blu
Impazzisco per la zucca ma così non l'ho mai provata, metto la tua ricetta in lista, mi incuriosisce moltissimo!
sweetmiaomiao
Amo la zucca questa ricetta è da provare
Claudia Pane
Hanno un aspetto gustossimo, e quel colore arancione dato dalla zucca è davvero bello. Complimenti!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli