Tartare di manzo finger food

Tovaglietta Green Gate
Oggi vi propongo un antipasto di origine francese veloce, sfizioso dal sapore molto delicato e ricercato: la tartare di carne, ovvero carne cruda macinata e molto fresca, che viene condita con olio, limone e una salsa a base di senape e salsa Worcershire.
La ricetta classica richiede una preparazione con diversi ingredienti, ma se volete potete preparare questo piatto semplicemente condendo la carne con olio extravergine d’oliva, sale, pepe e succo di limone e servirlo a tavola accompagnato da gustose salse, per condire il piatto. Come ogni piatto anche la tartare di carne si presta a tantissime interpretazioni, alcuni la gradiscono accompagnata con qualche goccia di tabasco, altri invece la amano cosparsa di mostarda. In diverse ricette viene servita con acciughe tritate e Cognac.
Secondo la leggenda la tartare di carne deriverebbe dal popolo di guerrieri dell’Asia Centrale, i Tartari, che trasportavano pezzi di carne a cavallo e in questo modo la trituravano.

Ecco la mia versione finger food.


Ingredienti per 8 persone:

200 g di carne cruda molto magra tritata di manzo (freschissima)
10 capperi Citres
2 cucchiaini di senape
1 cucchiaino di tabasco
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
il succo di mezzo limone
sale qb
pepe nero macinato qb

Preparazione:

Premetto che ci starebbe bene anche il tuorlo di un uovo freschissimo, che io ho omesso per problemi d'intolleranza di uno dei miei ospiti.
Ma torniamo alla nostra ricetta: mettete la carne macinata cruda in una ciotola, conditela con tutti gli ingredienti elencati. Mescolate il tutto con delicatezza e conservatela in frigorifero per qualche ora. Condite con un filo d'olio extravergine di oliva a crudo, una spolverata di pepe a piacere e una macinata di sale. Formate delle palline e servitele come finger food.

Potete ulteriormente decorare la tartare ricoprendola con qualche cappero o semplicemente con un rametto di prezzemolo o di rosmarino oppure seguendo la vostra fantasia.
LA MIA RACCOMANDAZIONE: quando acquistate la carne chiedete sempre conferma al macellaio che sia freschissima in modo da poterla mangiare cruda. Potete comprare la carne già macinata o meglio ancora potete tritarla voi al coltello appena prima di prepararla.


3 commenti

Francesca Maria Battilana
Ottime per un antipasto in compagnia! Brava!
elena
buonissima e sempre molto elegante... buon w-e!
elena
buonissima e sempre molto elegante... buon w-e!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli