Spaghetti cremosi con code di gamberi e zucca

 

Oggi vi propongo un primo piatto dai sapori autunnali, semplice e veloce da preparare. Pochi ingredienti purchè di qualità, ricordatevelo sempre!

Alla base troviamo una crema di zucca che si prepara facendo stufare la zucca con scalogno, sale, olio e rosmarino così da insaporirsi perfettamente, per poi essere frullata ottenendo una vellutata corposa, fluida e senza pezzettini!

 


Ingredienti per 4 persone:

320 g di spaghetti Pasta Armando
400 g di zucca, possibilmente mantovana, Bioexpress
500 g di code di gamberi
1 scalogno tritato finemente
1 rametto di rosmarino
Olio extra vergine di oliva
Sale

Preparate la crema di zucca: pulite la zucca eliminando la buccia, tagliatela a cubetti. Più piccoli li taglierete più velocemente cuoceranno! In una padella fate soffriggere l’aglio con l’olio di oliva. Aggiungete la zucca a cubetti, il rosmarino, salate e fate cuocere per 10-15 minuti circa con coperchio, fino a cottura, aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua.

Pulite i gamberi eliminando la testa, le zampette e il caparace dopodiché eliminate l’intestino incidendo il dorso del gambero. Saltate i gamberi in padella con olio di oliva, salate.

Quando la zucca è cotta, eliminate l’aglio e usate un minipimer per ridurla in purea. Unite il parmigiano e mescolate la crema di zucca. Scolate la pasta al dente, conditela con la crema di zucca e i gamberi.

Saltate la pasta con zucca e gamberi per qualche minuto prima di servirla.. se preferite, con dell’olio di oliva a crudo 



Nessun commento

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli