venerdì 30 agosto 2013

FOCACCIA DI PATATE CON POMODORI E ORIGANO




Puoi perdonarmi?
In un mondo che comprendo di rado, i venti del destino soffiano quando meno ce lo aspettiamo. A volte hanno la furia di un uragano, a volte sono lievi come brezze. Ma non si possono negare, perché spesso portano un futuro impossibile da ignorare. Tu, mio caro, sei il vento che non mi aspettavo, il vento che ha soffiato più forte di quanto potessi immaginare. Tu sei il mio destino. Mi sbagliavo, eccome, ignorando ciò che era ovvio, e ti supplico di perdonarmi. Come un viaggiatore prudente, cercavo di proteggermi dal vento, e invece perdevo la mia anima.
da "Le parole che non ti ho detto" - di Nicholas Spark
FOCACCIA DI PATATE CON POMODORI E ORIGANO
400 g di semola macinata fine
200 g di farina bianca per pizza Molini Rosignoli
150 g di patate
400 ml di acqua
15 g di lievito di birra
sale
pomodorini
origano Ariosto
olio extra vergine di oliva Dante
Lessate le patate con la buccia in abbondante acqua salata partendo da freddo; quindi lasciatele raffreddare, pelatele e passatele allo schiacciapatate.
Disponete le due farine a fontana su un piano di lavoro: unite al centro le patate, il lievito di birra stemperato in poca acqua tiepida e il sale. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido aggiungendo l’acqua tiepida; formate una palla e lasciate lievitare l’impasto per circa 2 ore in una ciotola coperta con una pellicola per alimenti in un luogo tiepido. Stendete l’impasto in una teglia e metteteci sopra i pomodorini; spolverizzate con una bella manciata di origano e completate con un filo d’olio evo. Cuocete in forno a 180°C per 30’. Sfornate la focaccia e lasciatela intiepidire prima di servirla.

22 commenti:

  1. ciao, finalmente oggi riesco a leggerti, mi piace molto questa focaccia, sofficissima, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'era un problema con un aggregatore, mannaggia a lui!!!! Ora che l'ho tolto dovrebbe esser tutto a posto e la tua presenza me lo conferma! Grazie tesoro!!!!

      Elimina
  2. Si vede quanto è soffice questa focaccia... deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  3. Buonissima! Questa focaccia sembra proprio quella tipica pugliese che la mia nonna faceva sempre :) Complimenti!

    RispondiElimina
  4. mi piace molto questa focaccia, sembra davvero soffice!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
  5. Poesia e focaccia meravigliose...quanto sei cara tesoro e spero che il tuo animo sia pieno di gioia finalmente!!Un bacione grande,
    Imma

    RispondiElimina
  6. Amica mia.. amica mia dolcissima.. sì, la tempesta fa perdere nella vastità del mare, ma giunge sempre la stella polare a restituirti il cammino, la via, il sentiero.. la FELICITA'! <3 Seguila, ti porterà dove devi andare, dove per te c'è solo turchese e sereno.E le nubi saranno solo un lontano e brutto ricordo...! TI VOGLIO BENE. E questa focaccia è deliziosa!! <3

    RispondiElimina
  7. Che focaccia invitante così bella alta e soffice, una delizia!! Ciao!

    RispondiElimina
  8. La focaccia pugliese!! Che buona e che ricordi...
    Baci!

    RispondiElimina
  9. tesoro come stai? ho provato a passare in questi giorni ma mi dava qualche problema... sono felice di rileggerti... sopratutto spero passi presto questo velo di malinconia che ancora leggo..io me lo auguro di cuore per te...
    Questa focaccia è una meraviglia! la faccio anch'io praticamente uguale ed è tra i miei piatti preferiti... ti lascio un caro abbraccio :*

    RispondiElimina
  10. Carissima Kiara è un piacere conoscerti e unirmi al tuo bellissimo blog. Ti faccio i complimenti per la grafica accurata e per le gustose ricette che proponi, questa focaccia è deliziosa, io adoro le focacce e le preparo spesso e quando ne vedo una che è davvero buona e come dico io la riconosco subito, complimenti!! Se ti va di scambiare quattro chiacchere, ti aspetto anche da me per un saluto, a presto :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Io la faccio molto simile, ma giuro che proverò quanto prima anche questa!!!
    Bacioni, Kiarina...

    Valeria

    RispondiElimina
  12. bellissimo quel libro, l'ho letto ho visto il film e l'ho riletto! stupendo! come la tua focaccia :)

    RispondiElimina
  13. direi che invitante anzi di più!
    baci.

    RispondiElimina
  14. che bella questa focaccia, adoro i lievitati con la semola :-)

    RispondiElimina
  15. Quanto ho pianto leggendo quel libro!!!!!!
    L'aspetto di questa focaccia è davvero morbidosissimo!!!
    Buon week end

    RispondiElimina
  16. kiara bravissima è una favola un bacio ad iris

    RispondiElimina
  17. questa focaccia è troppo buona!!!! bravissima Kiara!

    RispondiElimina
  18. Caspita che parole! Belle e strazianti al tempo stesso... ma altrettanto non si può dire per la focaccia, deve essere deliziosa!! Bacioni e buona settimana

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...