TORTA SALATA DI SCAROLA


Questa è una ricetta realizzata grazie alla Gianna, la mia dolce mamma, che mi ha fatto scoprire la versatilità della scarola! L'ho trovata su Universo Cucina. L'ho preparata ieri sera per il mio dolce maritino… povera piccola cavia… che destino crudele il tuo… ahahahah! Quando Ale mi racconta di certi suoi compagni di squadra che, al rientro a casa, dopo gli allenamenti, si trovano tutte le volte per cena un panino o al massimo una piadina da scaldare, gli ricordo quanto è fortunato. Non tutte le donne hanno la passione per la cucina, soprattutto se lavorano. Devi pensare sempre a mille cose, dentro e fuori casa. Quindi tanta manna che la nostra valvola di sfogo sia ai fornelli… ma torniamo a noi. Vi riporto di seguito la ricetta di questa particolarissima torta salata:

INGREDIENTI:
pasta sfoglia
1 ceppo di scarola
1 cucchiaino di capperi sotto sale
2/3 acciughe sottolio
provola affumicata 

uvetta
1 spicchio di aglio
pepe nero macinato
olio di oliva


In una padella fate rosolare l'aglio, le acciughe tritate nell'olio aggiungete la scarola lavata a tagliata a pezzetti senza sbollentarla ma direttamente in padella cruda. Fate cuocere, se si asciuga diluite con un poco d'acqua. A metà cottura aggiungete i capperi risciacquati bene, una manciata di uvetta e una spolverata di pepe nero macinato.
Stendete la sfoglia in una teglia con la carta da forno, riempitela con la scarola cotta, finite con delle fettine di scamorza affumicata.
Infornate a 160° per 40 minuti (dipende dal forno), a cottuta ultimata lasciate la torta ancora qualche minuto prima di sfornarla.

L’unica variante, la prossima volta, sarà mettere meno uvetta; a mio avviso risultava troppo dolce…o forse, semplicemente perché la scarola usata, non era poi così amara. ;-D 

28 commenti

Federica
che sfiziosa!bravissima!
Mascia
Si tuo marito è proprio fortunato !! E' veramente bella questa torta !!!
Buona giornata un bacione
Francesca
Brava!! Con la scarola non ho mai provato e gli abbinamenti, da provare!!!
Certo che tuo marito è fortunato, a me quando cucino qualche dolce, mio figlio più grande, mi dice: "Mamma, come sono fortunato ad avere una mamma dolciaia come te....!!" E io mi sciolgo.... ^___^
Franci
Francesca
Non ho mai provato un ripieno così... deve avere un gusto davvero particolare! Mi piace : )
Ciao, un bacio!
Valentina Brida
Quanto amo la scarola cucinata così, devo provarla anche in questa splendida "cornice" salata, brava!!!!
Marina@QCne
La adoro e la tua versione ha un aspetto stupendo!!!
♫ ♪ Anna ♫ ♪
Che fame e che bontà!! :P
Bravissima baci Anna
Claudia
mamma miaaaa quanto mi piace.. è trale mie preferite! baci e buona giornata :-D
Anna
dalle mie parti si fa chiusa e senza scamorza la tua versione sarà buonissima lo stesso
Al Cuoco!
dai.. in fondo i ns maritini sono contenti di far da cavia no??!! (speriamo!!) hehehe
Sono una amante delle torte di verdura, quindi proverò anche la scarola! evviva!:)
franci
Ho già detto mille volte che adoro le torte salate, vivrei solo di quelle. La tua mi fa tanta gola. Bravissima e fortunatissimo il tuo maritino!
Alessandra
Mi piace, mi piace molto infatti, senza acciughe per me che sono vegetariana, ma per il resto prendo tutto :-)

ciao
A.
Stefania
Saporito e buono senza alcun dubbio, ciao Kiara un abbraccio e buone feste
raffy
una vera squisitezza...la segno così la provo!!
pennaeforchetta
Ehi mi hai riportato indietro nel tempo! Questa è la "pizza di scarola" che mi faceva la mia mamma (senza la scamorza però).
Bellissimo blog. Mi appiccico :-D
sissi
Che buono con la scarola qui ne andiamo matti
Cristiano
quante cose che ti devo copiare ;)))
Federica
Questo abbinamento lo adoro e l'aggiunta della provola lo rende ancora più irresistibile! Quella fetta è da svenimento :D! Un bacione
Stefania
non ho mai cucinato la scarola, dovrò iniziare a farlo. bacii
Meg
Anche io adoro la scarola, nelle torte salate poi è davvero deliziosa. Ed hai proprio ragione, una vera manna per i nostri uomini la nostra passione per la cucina ^-^ ciao!
Annalisa
Ciao Kiara, grazie per essere tra i miei followers, e grazie per il tuo gentile commento sul mio blog!
Hai realizzato un piatto veramente squisito, io adoro la scarola e tu hai creato un bel connubio di sapori! Complimenti per le foto e per il blog, tornerò a trovarti presto! Una curiosità: hai lo stesso nome di mia figlia. Baci,
Annalisa
Erica
Ciao Chiara :)
che bella ricetta hai fatto, sai? una volta quando convivevo a Pg una mia coinquilina fece la scarola in padella con pinoli ed uvetta, disse che era un ricetta tipica della sua nonna pugliese mi pare ^_^ su la torta rustica dev'essere deliziosa ^_^

Perdonami ma non son potuta passare più a trovarti :( ho un'esamone one one per il 17 ^_^
Valentina
Ciao Kiara, è vero, è particolare questa torta salata, io la scarola l'ho sempre mangiata come insalata. Ma prendo nota! E anche io ricordo sempre al mio ragazzo quanto è fortunato che io abbia questa passione per la cucina che lo porta sempre a mangiare piatti nuovi! ciaoo
Katia
Hai proprio ragione Kiara, la fortuna di saper e voler cucinare e mangiare bene non e' qualcosa di scontato... anche io conosco persone che vanno avanti a panini e sughi pronti.
Ottima la scarola nella torta salata... chissa' che sapore! A presto, K
Foodafok
Fantastico, veloce, pasto veloce. Vorrei chiedere una semplice ricetta del pane italiano.
Le Tre Line
Wow che torta rustica golosa....
Noi abbiamo proposto una rustica un pò più light con carciofi,prosciutto cotto e fontina....

Se ti va di dare un'occhiata ti lascio il link al post:

http://onlineonlove.blogspot.it/2013/01/torta-rustica-ai-carciofi.html

New Followers

Lina D

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli