-->

Pane leopardato


Com'è iniziato il nuovo anno? Spero nel migliore dei modi! Io ho in serbo per voi tantissime ricette davvero invitanti e particolari, come questo Pane Leopardato. In rete è un must! Io vi propongo la versione di Nuvole di Sapori, davvero infallibile!


Ingredienti:

25 g di fecola (o amido di mais)
250 ml di latte (io ho preferito quello intero)
50 g burro
70 g zucchero
1/2  cucchiaino di sal
4 g di lievito di birra fresco
200 g di farina tipo 0
157 g di farina Manitoba

Per l'impasto al cacao scuro:
15 g cacao in polvere amaro
1 cucchiaio di latte

Per l'impasto al cacao chiaro:
5 g cacao in polvere amaro
1 cucchiaino di latte

In una pentolino far scaldare, mescolando, il latte, il sale e l'amido di mais. Far addensare. Togliere dal fuoco, aggiungere il burro e mescolare bene. Trasferire in una ciotola e lasciare raffreddare per mezz'ora circa, quindi versare il composto nella planetaria. Aggiungere le farine, il lievito e impastare fino a ottenere un composto morbido e omogeneo.

Dividere l'impasto in due parti uguali. Una parte metterla da parte in un contenitore chiuso per evitare che si secchi. La parte rimasta dividerla ancora in due parti uguali.

In una di queste parti, aggiungere 15 g di cacao mescolato con 1 cucchiaio di latte e impastare manualmente fino ad avere un colore omogeneo.

Nell'altro, aggiungere 5 g di cacao mescolato con 1 cucchiaino di latte e impastare fino a rendere l'impasto uniforme.

Avremmo ottenuto cosi tre parti: uno grande bianco, uno color marrone scuro e uno marrone chiaro. Mettere i tre impasti in tre contenitori diversi e far lievitare fino al raddoppio.

Terminata la prima lievitazione dividere ogni impasto in sette parti uguali, ottendendo cosi 21 pezzi e formare delle sfere.

Prendere un pezzo di impasto marrone chiraro e formare un rotolino di circa 20 cm di lunghezza. Stendere un pezzo di impasto scuro e formare un rettangolo in maniera tale ricoprire il rotolino marrone chiaro. Per ultimo prendere un parte di impasto chiaro e ricoprire il rotolino. Ripetere questa operazione con tutte le pezzature.

Prendere ogni rotolino e allungarlo delicatamente fino a raggiungere una lunghezza da 42 cm. Tag ogni rotolino a metà e disporli nello stampo rivestito con carta forno. Coprire e far lievitare fino a raddoppio. Preriscaldare il forno a 170°C. Spennellare la superficie del pane con latte. Cuocere per circa 40 minuti modalità forno statico. Terminata la cottura, rimuovere dallo stampo e far raffreddare su una gratella.







1 commento

Tomaso
Cara Kiara, tu sai che sono un golosone, vedendo queste foto, immagini cosa provo!!!
Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
  Tomaso

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli