mercoledì 2 dicembre 2015

Bignolata mantovana

Piatto, cucchiaino e tovaglietta Green Gate

Buongiorno a tutti!!! Come state? Oggi è il 2 dicembre e manca veramente pochissimo al Natale! Per L'Italia nel Piatto ci siamo portati avanti in questa uscita, proponendovi tante meravigliose ricette tipiche regionali, ovviamente a tema natalizio!
Quale rappresentante della Lombardia, vi offro la Bignolata Mantovana, un dolce tipico composto da bignè, cioccolato, zabaione e panna montata. Non essendo originaria di questa splendida città, ho cercato in rete la ricetta originale, ma senza successo. Mi sono quindi arrangiata affindandomi alle ricette di grandi Maestri, come per esempio Luca Montersino che mi ha "aiutata" nella realizzazione dei bignè.


Eccovi quindi la mia versione rivisitata:

Per i bignè:

250 ml di latte
90 g di burro
150 g di farina bianca "00"
200 g di uova (un uovo intero pesa circa 55-60 g, quindi ne ho usati 4)
sale

Unite il latte, un pizzico di sale, il burro e fate bollire; aggiungete la farina e sbattete con la frusta. Fate cuocere mescolando fino ad addensare. Rovesciare in una larga terrina. Appena raffreddata, unite le uova una alla volta mescolando, proseguendo solo quando l'uovo prima è incorporato. Utilizzando una sac-à-poche con bocchetta liscia (o un cucchiaino se vi è più comodo) formate ciuffetti grandi come una noce su una placca rivestita con carta da forno, distanziandoli tra di loro di 3-4 cm.

Per la farcia al cioccolato (ve ne avanzerà un po' ma saprete di certo come finirla):
25 g di cioccolato fondente
30 g di panna fresca

Per la farcia allo zabaione:
3 tuorli
6 cucchiai di zucchero
6 cucchiai di marsala
80 g panna fresca montata

Per la mousse al cioccolato:
25 g cioccolato fondente
40 g panna fresca
150 g panna fresca montata 

Preparare le due farce: per quella al cioccolato sciogliere il cioccolato nella panna bollente ed unire la ganache alla crema pasticcera. Per quella allo zabaione preparare lo zabaione (seguendo il metodo classico tradizionale mantovano, ovvero senza bilancia..) miscelando tuorli marsala e zucchero, e montando a bagnomaria finchè ispessisce. Far intiepidire e alleggerire con panna montata.

Preparare la mousse al cioccolato: partire da una ganache di panna e cioccolato, unirla alla crema pasticcera e alleggerire con la panna montata. 

Farcire i bignè con le due creme preparate all'inizio, e stratificarli con la mousse e la panna montata. Se vi è più comodo potete farlo all'interno di un contenitore. Decorare con scagliette di cioccolato fondente o cacao in polvere.




E ora un salto nelle altre regioni d'Italia:

Piemonte - Il torrone alle nocciole

Liguria - Ravioli di pesce

Lombardia - Bignolata mantovana

Trentino Alto Adige - Weihnachtliches Früchtebrot

Veneto - Biscottini di Natale

Friuli Venezia Giulia - Buaidnik

Emilia-Romagna - Tortellini alla bolognese

Toscana - Cavallucci e berriquocoli di Siena

Umbria -  Pinoccate

Marche - I cavallucci di Apiro 

Abruzzo - "Celli Pieni"dolci tipici della tradizione abruzzese

Lazio: Ceciaroli

Campania - Scialatielli bucati con i purptiell affugat

Basilicata - Crispi lucani

Calabria - Pitta mpigliata o pitta nchiusa

Puglia: Sannacchiùdere

Sardegna - Pan'e Saba
Ricordatevi di visitare il nostro blog L'Italia nel Piatto  

14 commenti:

  1. Oh mio Dio che buoniiii! Ma questo dolce è una goduria!

    RispondiElimina
  2. Adesso inizio a sentirmi male:-)))) Mamma mia che dolce invitanteeeeeee e godurioso! Bravissima. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciao, io sono mantovana e nel mio blog ho postato una ricetta della tradizione, non "scientifica" come quelle di Luca (che adoro!) ma tipica, se vuoi dare un'occhiata ti aspetto tra le mie pagine! http://lapasticcioneria.blogspot.it/2014/05/bignolata-mantovana.html
    presto, Vicky

    RispondiElimina
  4. Che delizia! Non conosco questa ricetta! Grazie

    RispondiElimina
  5. ma questa non la conoscevo.... deve essere buonissima! Grazie della ricettina!!!

    RispondiElimina
  6. Buona la bignolata!
    Cosa non darei per averne una ora anche se è mattina!!!

    RispondiElimina
  7. golosissima..goduria allo stato puro..bravissima come sempre Kiara, ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  8. Caspita che meraviglia questo dolce!!

    RispondiElimina
  9. Alla faccia del dolcino natalizio! È una vera bomba calorica, e pure di bontà! :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Chiara,
    io sono mantovana e devo dirti che hai proprio fatto centro con la bignolata...qui da noi facciamo ancora di più e la ricopriamo TUTTA di panna con sopra le scaglie di cioccolato :-))) E' una meraviglia e mi complimento con te perché di solito è un dolce che sanno fare solo in pasticceria!
    Ti seguo fra i lettori!
    Anna
    www.ungirasoleincucina.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Una meraviglia di ... dolce Complimenti!!

    RispondiElimina
  12. Un dolce che più goloso non si può. Stasera la mia cena e' assicurata. ma ahime' e' impossibile! Complimenti.

    RispondiElimina
  13. ma questo è un tripudio di bontà, bello e golosissimo, perfetto per le feste. un bacio e buone feste
    Miria

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...