venerdì 2 settembre 2016

Pulpete de persegh (Polpette di pesca)

Piatto Green Gate

Eccoci al consueto appuntamento mensile de L'Italia nel Piatto, post ferie.
Il tema di questa nuova uscita riguarda le Delizie di fine estate, ovvero frutta e verdura tipica di questa stagione, protagonista di queste ricette tradizionali regionali.
Per quanto concerne la Lombardia, ho pensato a questo dolce realizzato con le pesche che in realtà si mangia un po' in tutte le regioni, ma ognuna ha la propria particolarità.
Questa ricetta l'ho scovata su un vecchio ricettario di cucina lodigiana (vedi anche il titolo nel dialetto originale). Gli amaretti utilizzati sono i Nosotti, tipici di Sant'Angelo Lodigiano.


Lavare accuratamente e tagliare a metà otto pesche Bioexpress, non eccessivamente grosse e non molto mature.
Togliere il nocciolo, asportare un poco della polpa e metterla in una terrina.
Sistemare le mezze pesche in una teglia imburrata, aggiungere mezzo bicchiere di marsala e mezzo cucchiaio di zucchero.
Nella terrina preparare il ripieno aggiungendo alla polpa di pesche un cucchiaio di cacao, due cucchiai di zucchero, una noce di burro, 6 amaretti pestati molto fini, un bicchierino di rhum o maraschino (a piacere).
Impastare bene il tutto e distribuire il composto ottenuto nell'incavo delle mezze pesche.
Mettere sul ripieno dei pezzetti di mandorla che daranno al composto un aroma particolare.
Far cuocere in forno caldo a 180°C per circa mezz'ora.



E ora andiamo a vedere cosa propongono le altre regioni: 


Friuli-Venezia Giulia: Gnocchi di susine     
Lombardia: Pulpete de persegh (Polpette di pesca)   
Emilia Romagna: riggione alla bolognese  
Liguria: Carnaroli con trombette e gamberi di Oneglia su guazzetto del loro umore     
Toscana:
Fagiolini serpenti in umido   
Marche:    
Umbria: Pomodori ripieni di carne
Abruzzo: Confettura di pesche
Campania:   
Puglia:   
Calabria: Padduni ‘e fichi 
Sardegna: Su Mustazzeddu de Tamatiga   


Venite a visitare il nostro blog:

5 commenti:

  1. le pesche ripiene hanno sempre un loro perchè! deliziosa ricetta!!!

    RispondiElimina
  2. Cara Kiara ma che specialità mi fai vedere!!!! mi sto già leccando le labbra:)
    Ciao e buona serata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Un dolce veloce da fare e tanto gustoso !

    RispondiElimina
  4. Che ricetta originale e invitante,non immagini quanto le vorrei assaggiare;).
    Un bacione,buona domenica e grazie mille per la condivisione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  5. adoro l'abbinamento pesche-amaretti e queste devono essere veramente deliziose.
    un bacio Miria

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...