INSALATA di ORZO PERLATO con POMODORINI e FRITTATA alle ERBE

-->

Siamo ormai alla fine di giugno e la mia mente vola a un anno fa…non stavo molto bene in quei giorni, ma mai e poi mai avrei creduto di poter essere incinta. E ora? Tutto è cambiato…la mia casa, le mie abitudini, la mia vita! Sono seduta sul divano, oggi è il mio ultimo giorno di maternità (quando leggerete il post, io sarò già tornata al lavoro); una lacrima mi sta rigando il viso…guardo la mia piccola seduta sulla sdraietta. E’ calma, serena, stranamente tranquilla…si è appena sgolata una bella bottigliona di latte ed il suo pancino è pieno…tra poco si addormenterà. Piango perché questi attimi di intimità non ci saranno più se non il sabato o la domenica, dove tutto sarà concentrato e la mia attenzione andrà scemando. Piango perché già mi manca questo fagottino, mi manca da morire. Ma non posso permettermi di stare a casa, sono già fortunata ad avere un lavoro, non voglio perderlo. Ma il prezzo da pagare è alto e me ne sto rendendo conto solo ora. Domani starò anche peggio ma poi, mi dico, passerà…il tempo aggiusta, il tempo abitua…il tempo passa, e troppo in fretta anche…

E ora basta lacrime, vi lascio questa ricetta dal sapore tutto estivo, una valida alternativa alle classiche insalate di riso o di pasta fredde:
Ingredienti per 4 persone:
250 gr di orzo perlato Melandri Gaudenzio
250 gr di pomodorini
50 gr di rucola mondata
2 uova
prezzemolo
timo
olio extra vergine di oliva
sale
pepe nero macinato

semi di senape nera Melandri Gaudenzio
 
Dopo aver lavato accuratamente l’orzo, mettetelo sul fuoco in abbondante acqua bollente, leggermente salata, e proseguire la cottura per circa 30 minuti. Scolatelo e lasciatelo raffreddare. Tagliate intanto a tocchetti i pomodorini. Preparate una piccola frittata con le uova battute, la rucola, il prezzemolo e il timo, aggiustate di sale e pepe e cuocetela per pochi minuti per lato, poi tagliatela a pezzetti. Mescolate l'orzo con i pomodorini, la frittata, condite con un filo di olio extra vergine di oliva e aggiustate, se necessario, di sale e pepe. Guarnire con i semi di senape nera per un gusto più deciso.

25 commenti

I VIAGGI DEL GOLOSO
Hai fatto una bella disgressione sulla maternità ... è meraviglioso che tu abbia una splendida bimba, certo, purtroppo la modernità dei tempi che corrono non permette più di godersi i bimbi come un tempo ...
Complimenti per l'insalatina è deliziosa ...
Un saluto dai viaggiatori golosi ...
patatina
con la frittata! spettacolo puro!
Claudia
Buonissimo l'orzo.. lo uso spesso alternato al farro per le insalate di riso!! mi piace l'idea di pomodorini e frittatina verdurosa.. baci .-) buona giornata
Love at first bite!
dai dai dai chiaretta... la piccolina l'avrai sempre in mente e ti godrai ancora di più i momenti con lei :)
l'albero della carambola
Chiara mi hai fatto piangere! non ho figli ma posso immaginare benissimo come ti senti...Vedrai che l'idea di tornare a casa dalla piccola ti farà sorridere e la giornata passerà in un lampo. Un abbraccio
simo
kristel
Oh tesoro! Io non sono mamma quindi magari certe cose non le posso capire ma il rientro al lavoro dopo un lungo periodo di assenza é sempre duro. Coraggio! Pensa che all'uscita c'é la tua famiglia che ti aspetta. Un abbraccio! :)
Debora
l'hai preso il tagliaverdure poi eh! ^_^ voglio vederviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii vieni??? quando?? ti aspetto!
Elena
cara mia, ci sono passata anche io, è difficile e all'inizio logorante, ma quanto vedrai che la tua bimba è serena, tutto sarà più facile e ritorna subio il sorriso..
l'insalata è favolosa, complimenti
Luna Nera Azzurra
Chiaretta ci sono passata anch'io, una mamma si sente una cattiva mamma solo per il fatto che deve lasciare il figlioletto per andare al lavoro. Per esperienza posso dirti che non conta la quantità del tempo che passi con la piccola Iris, ma la qualità .
quanto a Groupon, ultimamente ho fatto acquisti pazzi, e sto aspettando che mi arrivi un set per dolci ma soprattutto il robot aspiratore, che pulirà per casa mentre io lavoro sul blog! ahahahahahah ciauuuu e buon lavoro!
raffy
super golosaaaaaaa!! splendida, coloratissima e invitante...
Terry
Buonissima, mi faccio spesso queste insalate di orzo per l'estate anche da portarmi al lavoro!!! Segno anche questa!!!
Lacucinaimperfetta di Giuliana
Che buona! Una bella alternativa a quella classica con il riso!!!
Zonzo Lando
Tieni duro cara, il tuo post mi ha aperto il cuore mentre lo leggevo. Purtroppo siamo sempre sballottate fra decisioni e impegni, non è facile, posso immaginare. Mi auguro che tutto vada per il meglio. Intanto consoliamoci con questa squisita ricettina. Un abbraccio :-)
Simona
Ciao Kiara!! Vedrai che andrà tutto per il meglio...io non ho figli ma immagino che sia dura dover rientrare al lavoro! Intanto complimenti per questa insalata, che con questo caldo è perfetta!!!! Un bacione
Fabiola
sei fortunata, hai una famiglia, una bellissima bimba ed un lavoro, io non ho avuto, sia per scelta che per necessità la maternità, ma penso che i momento vostri li avrete sempre anche con un semplicissimo sguardo, tu sarai sempre la sua mamma il suo punto di riferimento, quindi non temere troverai il modo per coccolare la tua cucciola, bacio.
la signorina pici e castagne
tesoro.. un "dolce pensiero" stavolta è tutto per te.. così come un abbraccio forte forte.. a volte la vita cambia, così, inaspettatamente, senza preavviso.. ma è in grado di regalarti anche emozioni che non avresti mai neanche potuto immaginare.. con la ipresa del lavoro sarai una piccola giocoliera, ma so che terrai tutto in equilibrio.. nel perfetto equilibrio che solo una mamma riesce a mantenere..
e trovi pure il tempo di cucinare queste insalate meravigliose e freschissime!!!!!!
sarai un po' come SJP in Ma Come Fa A Far Tutto???
:O)
Serena
Kiara, tesoro, non posso immaginare come ti senti, perché non ho figli, ma le tue parole mi hanno toccata profondamente. Penso che nella vita di una donna si impongano in ogni singolo istante scelte tra le proprie esigenze individuali, quelle affettive, quelle sociali e quelle professionali. E solo per l'equilibrio con cui sappiamo collocarle tutte e rimanere in piedi credo che il genere femminile meriterebbe un nobel cumulativo. Sono certa che ce la farai. Un abbraccio
Lucia Ricette e dolci passioni
buona e fresca!ottima per i miei pranzi al mare:) ricette a parte, ogni volta che vedo l'immagine del tuo profilo, così semplice, elegante e raffinata, penso a quanto carisma e gusto tu abbia avuto per scegliere i dettagli del tuo matrimonio!brava chiara!:) baci
Lizzy
Cara Kiara, che strano leggere il tuo post, anche per me le cose stanno cambiando parecchio: l'anno scorso stavo pensando alle mie super-vacanze e quest'anno penso che ormai manca poco e la mia vita, e quella del mio compagno cambieranno per sempre, diventeremo genitori.... non sai come mi tremano le gambe mentre ti scrivo queste cose ...
non posso di certo dirti che saprai far incastrare perfettamente tutti i pezzi della tua nuova vita, perché non ho ancora vissuto questo tipo di esperienza... ma sono certa che affronterai al meglio questa nuova fase ... Un bacio!
Le Temps des Cerises
Io sicuramente non riuscirò mai a capire fino in fondo, non avendo ancora figli, ma sono certa che il legame che in questi mesi si è creato tra te e la tua bimba è indissolubile e, anche se non potrete più passare tutto il tempo insieme la tua bimba sentirà sempre il tuo amore e, quando la sera vi ritroverete insieme avrete tante coccole da farvi!
Baci
Camy
Anonimo
Ciao Chiara, mi ricordi me tanto tempo fa, 29 anni, il mio primo figlio nato il 21 giugno. Piangevo come te, non volevo lasciarlo, mi mancava da morire. Avrei voluto che fosse piccolo piccolo per portarlo sempre con me.
Purtroppo non si può, il tempo passa veloce e mi ritrovo i figli grandi senza che me ne accorgessi. Goditi ogni minuto che puoi con la tua bimba.
Ti auguro una bellisima e seraena giornata. Anna
Alida
Ottimo questo piatto estivo. L'orzo e' rinfrescante e nutriente. Brava!
mimi
Forza Chiara! Vedrai che poi tutto si aggiusta..
Un abbraccio
p.s. molto elegante questo piatto, complimenti!
Ely
Ehi dico non vorrai lasciarmi una ricetta bagnata di lacrime vero? Vedrai che tutto si sistemerà e riuscirete ad aggiustate il tiro e tu riuscirai a coccolartela e sbaciucchiartela ancora, come hai detto tu in questi tempi fortunati che ha un lavoro stabile.....
Grazie per questa ricetta estiva colorata e saporita!!!! Inserita or ora, baciiii

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli