Filetto di maiale al pepe verde con salsa di mango e scalogno



Vi avevo già parlato di Slow Cook in questo post. Ovviamente, da quando ho scoperto questo tipo di cottura, gli esperimenti con altri tipi di carne si sono sprecati. I risultati sono sempre stati sorprendenti, per la sottoscritta e per gli ospiti che ne hanno goduto. La ricetta che vi propongo oggi, per molti di voi, può sembrare un po' azzardata, ma fidatevi, dovete provarla! Oltretutto è semplicissima da eseguire. Ci vuole solo un po' di attesa, visti i tempi lunghi di cottura...ma nel frattempo, potete dedicarvi ad altro!
La foto l'ho fatta il giorno dopo, con le uniche fettine di carne avanzata dalla sera prima. Mi vergogno a dirlo, ma in 6 commensali abbiamo divorato due filetti di maiale, il cui peso complessivo raggiungeva il chilo... Come dicevo, dalla foto può sembrarvi un po' asciutto, ma vi assicuro che non è così. Non sono riuscita a fotografarlo al momento, per mostrarvi la succulenza del piatto, ma dovete fidarvi.


Ingredienti per 8 persone:

due filetti di maiale da 500 g circa ciascuno
2 manghi maturi
3 scalogni
1 bicchierino di marsala
1/2 bicchiere di vino bianco secco
pepe verde in salamoia
olio extra vergine di oliva Dante
sale
pepe

Mettete una pirofila in forno a fate scaldare a 80°C. Nel frattempo massaggiate la carne con un filo d'olio e un pizzico di sale e pepe e lasciate insaporire per circa mezz'ora. Trasferite il maiale nella pirofila calda e cuocete per 2 ore.
Tritate finemente gli scalogni e fateli stufare in una padella con un filo d'olio; versate il marsala e il vino bianco e fate ridurre fino a ottenere una salsa dalla giusta consistenza (deve essere quasi vellutata).
Sbucciate i manghi e tagliate la polpa a fettine; sciacquate i grani di pepe sotto il getto di acqua calda, tamponateli quindi schiacciateli lievemente con la forchetta. Aggiungete tutto in padella e fate insaporire per pochi minuti. Trascorso il tempo di cottura della carne, levatela dalla pirofila, tagliatela a fettine e nappatela con la salsa.


2 commenti

Olga
Ahahah....se in sei avete mangiato così tanto vuol dire che era proprio buono!!!!

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli