Torta salata di pasta brisée al pistacchio con indivia belga


Dialogo in auto tra me e Piccola Peste.
PP: Mammina, domani voio ndare alsilo
Io: Amore, ma l'asilo è chiuso per le vacanze di Pasqua!
PP: Allora voio ndare chio in vacansa
Io: Iris ma ci sei già in vacanza...
PP: Non è vero! Stiamo ndando a casa a Massalengo e non in vacansa!
Io: E per te cos'è la vacanza?
PP: ndare ammare!
Io: (...)
Ok, per il prossimo ponte vacanziero portare la bimba al mare. 
Hanno già le idee e le pretese così chiare a soli 4 anni?!

Per distrarla dal pensiero fisso del mare, ho pensato di preparare qualcosa che coinvolgesse anche lei, che prevedesse di mettere le mani in pasta. Ho trovato così per caso questa splendida ricetta qui ed è stato subito amore. Una torta salata davvero unica!
Riporto di seguito la mia versione leggermente modificata.


Ingredienti per la pasta brisée al pistacchio:
220 g di farina
30 g di pistacchi tritati
150 g di burro
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo
1 cucchaino di sale
1 pizzico di zucchero

Disporre la farina con i pistacchi tritati a fontana.
Aggiungere il burro a tocchetti, l'uovo e lo zucchero.
Impastare e una volta che la pasta inizia a rapprendersi aggiungere il latte.
Lavorare l'impasto fino a che diventa liscio e omogeneo.
Riporre in frigo per almeno mezz'ora (io solitamente la lascio a riposo tutta la notte).

Ingredienti per il ripieno:
500 g di indivia belga
150 g di prosciutto di Praga
500 g di besciamella
3 cucchiai di Grana Padano grattugiato

Sbollentate l'indivia per 5 minuti in acqua bollente salata.
Preparate la besciamella come spiegato qui, aggiungendo alla crema due cucchiai di Grana Padano grattugiato.

Ora dovete assemblare la torta salata.
Stendete la vostra brisée su un foglio di carta da forno ad uno spessore di circa 3 mm.
Foderate con la pasta la vostra teglia (io ne ho usata una per crostate dal diametro di 28 cm).
Accendere il forno a 190°C e cuocere la pasta in bianco rivestendo l'interno di altra carta da forno ricoperta dagli appositi pesetti o da fagioli secchi.
Cuocere per circa 15 minuti.
Trascorso il tempo indicato, levare carta da forno e legumi secchi e farcire con la besciamella, il prosciutto di Praga e l'indivia.
Terminare con altra besciamella e una bella spolverata di Grana Padano.
Infornare nuovamente a 190°C per una ventina di minuti.




3 commenti

consuelo tognetti
ahahah...deve essere proprio un bel peperino la tua Iris :-P direi che hai trovato una golosa distrazione..anche se il mare è il mare ^_*
Buona giornata <3
ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ
E già i bimbi hanno sempre le idee chiare di cosa vogliono fare :-))
E distrarla aiutandoti in cucina e l reale...
E direi che questa torta e davvero molto invitante..
Lia
Rosy
Questa torta salata è troppo invitante e golosa,mi ha fatto venire un'acquolina incredibile:))complimenti Kiara,bravissima come sempre:))
Un bacione:))
Rosy

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli