Risotto taleggio e rucola


Ho trovato questa ricetta su un libro un po' insolito. Adesso voi vi mettere a ridere. Si tratta di una raccolta di ricette del Movimento Terza Età del mio paese natale. Si trovano le tipiche ricette della nonna! Un libro tutto da scoprire, dove le dosi sono un optional! Ehehehehe! Bei tempi quelli...tra una ricetta e l'altra ho trovato questo squisito risotto. Letto e cucinato! Subito.

Ecco per voi la lista degli ingredienti e la preparazione:

320 g di riso Vialone nano Tenute Risicole Berneri
1 scalogno
burro qb
un mazzetto di rucola
mezzo bicchiere di vino bianco secco
150 g di taleggio stagionato
700 ml di brodo vegetale
sale
pepe


Lavare e tagliare finemente la rucola a coltello. La mia proveniene direttamente dall'orto dei miei genitori.
Far risolare in una cassaruola lo scalogno tritato finemente con una noce di burro, aggiungere il riso e lasciare tostare i chicchi qualche minuto. Sfumare con il vino bianco.
Continuare la cottura aggiungendo di tanto intanto il brodo vegetale.
Amalgamare costantemente fino a cottura ultimata. Aggiungere la rucola qualche minuto prima della fine. 
Mantecare infine il riso con il taleggio tagliato a cubetti.
Completare il piatto con pepe macinato.

3 commenti

consuelo tognetti
ahahah...sarei proprio curiosa di leggere quel libretto :-P cmq questa ricetta è davvero golosissima :-)
Francesca Maria Battilana
Evviva i risotti fatti così! Ne mangerei a quintali ^^
Cipensiamo Noi
questo risotto è meraviglisoo complimentissimi!!!! Bacionee Mirta

Instagram

Instagram

Disclaimer

L'autore di questo blog non utilizza cookie di profilazione, nè risponde di quelli eventualmente installati da terze parti ai quali non ha accesso. Ai sensi del punto 2 del provvedimento del Garante della privacy "Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie" - 8 maggio 2014 [3118884] Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.


Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.
Tutti i diritti relativi a fotografie e immagini presenti su questo blog, sono di mia esclusiva proprietà (Chiara Rozza) e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.





>

Login | Privacy & cookie policy | Graphic design Sara Bardelli