venerdì 20 maggio 2016

Torta rustica con girandola di verdure


Era da tempo che volevo preparare questa torta salata. Forse più di un anno. Anz, sicuramente. Appena Fedora, che tutti voi conoscerete quale autrice del meraviglioso blog Cappuccino e Cornetto, postò questa ricetta, fu amore a prima vista. E come darmi torto? Non è bellissima questa torta?
E poi è versatile! Potete usare verdura di stagione, purchè si presti ad essere affettata a nastri e sia lunga. La ricotta e lo yogurt potete sostituirle con formaggio fresco cremoso, robiola, mascarpone ecc.
Ma passiamo subito alla ricetta!
Io la pasta brisée preferisco farla in casa se ho tempo, ma va benissimo anche quella che trovate pronta al banco frigo.



Ingredienti
 
per la pasta brisée:
300 g di farina 00
150 g burro freddo a dadini
75 g acqua fredda
sale
 
per la farcia:
1 uovo
250 g di ricotta vaccina
100 g di yougurt greco
4 carote grandi BioExpress
5 zucchine lunghe BioExpress
sale
pepe
origano fresco
olio extra vergine di oliva
 
Preparazione
 
Preparare prima la pasta briseé: intridere la farina con il burro freddo e impastare aggiungendo l’acqua man mano e un pizzico di sale. Lavorare velocemente e far riposare in frigoriferoper almeno mezz'ora (io di solito la preparo la sera prima).
Preparare la farcia mescolando in una ciotola la ricotta con lo yogurt greco.
Aggiungere l'uovo, aggiustare di sale e pepe e unire origano fresco spezzettato grossolanamente con le mani.
Stendere la sfoglia a uno spessore di 3 mm circa su un foglio di carta da forno.

Rivestire una tortiera e bucherellare il fondo.
Procedere con una prima cottura in bianco (avendo cura di mettere sul fondo della torta un altro foglio di carta da forno e quindi gli appositi pesetti o legumi secchi).
Cuocere a 180°C per circa 15'. Quindi lasciate intiepidire.
Lavare e asciugare le verdure e tagliarle per il verso lungo con un pelapatate, creando così dei nastri.

Versare la farcia nel guscio di brisée e procedere con la composizione.
Partendo dal centro creare una girandola di verdure alternando i cerchi, il centro zucchine, poi carote, poi zucchine, carote e così via fino a riempire il tutto.
Versare un a filo un po' di olio e ancora un poco di origano. 

Ho provato anche con l'erba cipollina, al posto dell'origano, ed è ottima!
Infornare in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, sfornare e servire fredda. 



A differenza della ricetta originale, io propongo una prima cottura in bianco della pasta. L'ho fatta più e più volte ma, forse per via del mio forno, 45' di cottura non mi bastavano. Non tanto per il ripieno quanto per la brisée.
Valutate voi.
Resta una delle torte rustiche salate più buone che abbia mai assaggiato.

5 commenti:

  1. Bellissima, da tempo voglio farla anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Provala! Crea dipendenza!!!!! :-)

      Elimina
  2. Davvero buona e bellissima! Complimenti!!!! davvero gustosa, buon W.E. Bacione
    Mirta

    RispondiElimina
  3. Non sono ancora riuscita a farla ma ha un aspetto strepitoso :-)
    Bravissima Kia e felice we <3

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...