mercoledì 10 novembre 2010

“CESTINI” DI SFOGLIA RIPIENI DI SALSICCIA, RADICCHIO E CAPRINO

Questo è l’altro antipasto finger food preparato in occasione della cena con Daniela e la sua famiglia. Io li chiamo volgarmente “cestini”, ma dalla forma forse ricordano tutto fuorchè cestini… va beh, non si può ottenere tutto! Non per niente, il sottotitolo del mio blog, ricorda che faccio pasticci in cucina… ;-D

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
200 gr di salsiccia
200 gr di radicchio rosso
1 scalogno
1 caprino
sale&pepe
olio extra vergine di oliva


Srotolate la pasta sfoglia e ricavate dei cerchi, aiutandovi con una tazza (dal diametro di 8 cm); imburrate e infarinate uno stampo per muffin e adagiatevi i cerchi di sfoglia, in modo da formare dei cestini (se ci riuscite… voi sicuramente si, io non tanto….); riempiteli poi con i pesi o con fagioli secchi e inforna teli a 180°C fino a che non diventano dorati. Nel frattempo, in una padella, fate rosolare lo scalogno tritato in due cucchiai d’olio, aggiungete quindi la salsiccia sbriciolata e cuocete per 5 minuti. Aggiungete il radicchio mondato, lavato e tagliato a striscioline e fate cuocere per altri 5 minuti; salate e pepate. Sfornate quindi i “cestini”, lasciateli intiepidire, svuotateli dei pesi e riempiteli con il ripieno preparato, alternandolo al caprino. Io l’ho ripassato nel forno caldo per 5 minuti prima di servire.

Anche in questo caso, le foto sono state gentilmente sistemate e ritoccate dal carissimo Ziopiero...

22 commenti:

  1. sono carinissimi, un'idea molto sfiziosa.

    RispondiElimina
  2. Mmmmmh sarebbero la mia colazione ideale ;)
    Che fame mi hanno fatto venire, l'aspetto è davvero ottimo!
    D'altronde, cestino o scrigno che sia, questo mix di ingredienti non può che essere da acquolina, brava!
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. sono bellissimi...e che bontà poi... un ottimo accostamento!

    RispondiElimina
  4. Sono graziosi questi tuoi cestini e li chiamerei anch'io in questo modo :) ehi i baci di dama salati mi piacciono moltissimo...

    RispondiElimina
  5. Chiara...a quest'ora mi uccidi!!! Però se ne mangiassi uno adesso....morirei felice!!!! Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  6. Sarebbero perfetti per prepararmi lo stomaco al pranzo!
    p.s a me sembrano dei cestini...

    Baci

    RispondiElimina
  7. Gnam! (anche se me li ero già mangiati virtualmente in anteprima!)
    ;-)

    RispondiElimina
  8. Sfiziosissimi e gustosissimi!! Anche veloci da preparare!!!! Chiara è un piacere curiosare nel tuo blog! Brava!

    RispondiElimina
  9. Sono meravigliosi!! Una vera goduria!! Bravissima! Baci.

    RispondiElimina
  10. wow dei cestini spettacolari a dirchè strabuonissimi...complimenti..
    ciao da lia

    RispondiElimina
  11. Che buoniiiii...e anche se non sono dei veri e propri cestini, che importa, a me sembrano ugualemnte bellisismi! E poi quell oche conta è la sostanza no? E io li trovo davvero gustosi! Un altra ricetta strepitosa a base di radicchio... Brava! ;-D

    RispondiElimina
  12. Buonissimi, hai scelto tre ingredienti che assieme sono una bomba!
    Ciao!

    RispondiElimina
  13. li voglio......assaggiare...per favore!!!! con l'aperitivo ci stanno eccome anche se forse è ancora presto per l'aperitivo!!!! ahahaha ciao

    RispondiElimina
  14. Favolosi!!!...anche io oggi ricetta con il radicchio...una torta salata!

    RispondiElimina
  15. Secondo finger food del blog roll e anche questo è fantastico...Troppo simpatici e sicuramente appetitosi questi cestini...Complimenti Chiara.
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. Belli e appetitosi oltre che originale presentazione
    Notte
    Barbara

    RispondiElimina
  17. Ciao Kiara! avevo visto la crostata all'arancia e il calzone buonissimi! ma nn mi sn potuta fermare x un commento! Vedo ora 2 cose troppo simpartiche! i baci di dama salati che nn ho ancora fatto! e i cestini... che sn una mia passione! :-) coppe cestini, mi piace presentare così antipastini e quant'altro!... ciaoo!

    RispondiElimina
  18. hai ragione non sembrano cestini, ma fiori... Veramenti una bella idea!

    RispondiElimina
  19. ma la salsiccia in 10 minuti non rimane dura??

    RispondiElimina
  20. la sto provando ora ma è da 20 minuti che cuoce la salsiccia è ho dovuto bagnarla con il nebbiolo!!

    RispondiElimina

Stampa e PDF

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...